Un adolescente che è stato brutalmente attaccato con un ramo di un albero sta parlando

Politica

Un adolescente che è stato brutalmente attaccato con un ramo di un albero sta parlando

'Non voglio parlargli. Voglio prenderlo '.

vêtements tendances teen
27 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Fotografia di Tricia Shay
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Dopo essere sopravvissuto a un attacco fisico al campus della Biscayne Bay University della Florida International, la quindicenne Bela Perdomo chiede aiuto per trovare l'uomo che ha picchiato lei e un amico incosciente con un ramo di un albero, come riportato dall'affilata ABC Local 10 News, su 10 settembre.

I due studenti delle scuole superiori sono iscritti alla Marine Academy of Science and Technology nel campus universitario. Mercoledì 26 settembre, Bela ha detto ai giornalisti che stava camminando su un sentiero con la sua amica James Critz, 16 anni, dopo aver raccolto campioni per un esperimento, quando sono stati colpiti da un grande ramo di un albero.

'E dal nulla, siamo stati entrambi attaccati', ha detto durante una conferenza stampa, secondo il Notizie locali 10. 'Penso di essere andato direttamente in modalità sopravvivenza a quel punto', ha detto, la Miami Herald segnalati. 'Ricordo solo di aver cercato di uscire dalla situazione il più velocemente possibile'.

Il Miami Herald ha anche riferito che gli adolescenti hanno superato l'uomo sul sentiero poco prima che si voltasse e iniziasse ad assalirli. Nonostante soffrisse di un cranio fratturato, lieve perdita dell'udito e visione alterata, Bela riuscì a raggiungere un edificio vicino per ottenere aiuto.

https://twitter.com/EricYutzyWPLG/status/1039468684220215296

'Il momento più buio è stato probabilmente durante l'attacco. Stavo solo pensando: 'Va bene, lasciami provare a non morire', ha raccontato alla stampa. 'Stavo pensando che forse ci avrebbe buttato nella baia. Stavo cercando di pensare a quali fossero le sue intenzioni durante l'attacco e come aggirarle '.

Più di due settimane dopo, Bela si sta ancora riprendendo dal gonfiore e indossa un tutore al polso. Il Miami Herald riferito che James rimane in un cast corpo e tutore posteriore. La madre di Bela, Elizabeth Perdomo, ha dichiarato alla WSVN di ritenere che l'incidente sia stato 'motivato sessualmente'.

Il 17 settembre, Bela ha riferito a Local 10 News che l'attaccante ha minacciato di ucciderla se non avesse rimosso i suoi vestiti. Secondo il Miami Herald, La polizia della FIU ha affermato che nessuno studente è stato aggredito sessualmente. Il detective Yasmani Oceguera ha anche detto alla consociata Fox locale WSVN che la mancanza di sorveglianza della telecamera in quella zona ha reso difficile identificare il sospetto. Ecco perché Bela parla e incoraggia chiunque abbia informazioni a contribuire alle indagini.

https://twitter.com/RRamosWPLG/status/1045042036972421121

Il sospetto è descritto come un uomo di 18-20 anni con capelli corti e scuri; non si sa se è uno studente della FIU.

'Non voglio parlargli. Voglio prenderlo ', ha detto Bela mercoledì. 'Vorrei capire perché lo ha fatto, vorrei conoscere le sue intenzioni. Ma non credo che meriti di parlarmi '.

Nel 2017, Bela è stata nominata 'Eco Hero' da Local 10 News per il suo lavoro sulla sicurezza dell'acqua.