Un adolescente è stato presumibilmente abusato sessualmente da una guardia in un centro di detenzione per immigrati

Identità

Un adolescente è stato presumibilmente abusato sessualmente da una guardia in un centro di detenzione per immigrati

Fernando Negrete è stato accusato di molestie su un bambino, abusi sessuali e aggressioni aggravate, secondo la polizia.

3 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Aggiornato il 3 agosto alle 14:28

Recentemente sono state presentate accuse contro Fernando Negrete, un dipendente di Southwest Key, un centro di detenzione per giovani, per abuso sessuale contro un adolescente detenuto nella struttura, ma AZ Central riporta documenti del tribunale che mostrano che un altro dipendente di Southwest Key è stato accusato di aver abusato sessualmente di più bambini migranti.

alissa violet faze

Secondo quanto riferito, Levian Pacheco, un dipendente della struttura di Mesa del centro di detenzione, è stato accusato di aver abusato sessualmente di otto bambini migranti. Secondo AZ Central, i documenti del tribunale affermano che Pacheco ha fatto sesso orale su due adolescenti e ha tentato di costringere uno di loro a fare sesso anale. Secondo quanto riferito, è anche accusato di aver toccato in modo inappropriato altri sei giovani.

In una dichiarazione inviata a Teen Vogue, un portavoce dell'amministrazione per l'infanzia e le famiglie ha dichiarato quanto segue.

'La nostra attenzione è sempre rivolta alla sicurezza e al miglior interesse di ogni bambino. Si tratta di bambini vulnerabili in circostanze difficili e l'Office of Refugee Resettlement (ORR) presso l'HHS Administration for Children and Families tratta la nostra responsabilità per ogni bambino con la massima cura. Qualsiasi accusa di abuso o negligenza viene presa sul serio, indagata dall'Ufficio per il reinsediamento dei rifugiati e vengono prese le misure appropriate '.

Secondo la dichiarazione, ACF e l'Ufficio per il reinsediamento dei rifugiati hanno rimosso tutti i minori nella struttura in cui presumibilmente si sono verificati gli abusi e li hanno trasferiti in altre strutture locali, hanno avviato una revisione delle procedure e delle politiche presso gli uffici aziendali di Southwest Key e la struttura in cui si presume che l'abuso è accaduto e ha emesso 'azioni correttive' per la struttura, tra le altre cose.

Secondo AZ Central, Pacheco è il terzo dipendente noto di un rifugio per migranti in Arizona ad essere accusato di abusi sessuali su minori migranti. Il terzo dipendente è stato condannato per abuso sessuale nel 2015.

In precedenza...

Una ragazza di 14 anni che è detenuta in una struttura di detenzione di Phoenix per bambini immigrati è stata presumibilmente abusata sessualmente da un dipendente della struttura, secondo la Arizona Republic. L'impiegato, Fernando Negrete, è stato arrestato il 31 luglio con l'accusa di aver abusato sessualmente della ragazza e la polizia ha dichiarato che Negrete ha confessato di essere coinvolta nell'incontro. Negrete è stato accusato di molestie su un bambino, abusi sessuali e aggressioni aggravate, secondo la polizia.

tenue de serena williams

Secondo i documenti del tribunale ottenuti dalla famiglia AZ, gli agenti inizialmente hanno risposto a una chiamata sulla molestia di minori presso la struttura di detenzione dei migranti di Southwest Key il 25 luglio. La telefonata è stata fatta da una delle coinquiline della ragazza nella struttura, che ha detto alla polizia che aveva 'osservato baciare negremente e toccare in modo inappropriato' il suo compagno di stanza. I registri menzionano anche che, secondo la polizia, i video di sorveglianza dall'interno della struttura mostrano che Negrete 'si avvicina alla camera della vittima più volte durante la notte'; tuttavia, la stanza è fuori dalla vista della telecamera.

I registri della Corte mostrano anche che, secondo un'intervista della polizia con il compagno di stanza, Negrete, 32 anni, avrebbe baciato la ragazza in diverse occasioni e si sarebbe toccata il seno e si sarebbe inginocchiata sui vestiti. La vittima ha detto alla polizia che Negrete è entrata nella sua stanza e l'ha baciata sulle labbra e che lei l'ha respinto e si è allontanato da lui.

Southwest Key è un'organizzazione senza scopo di lucro del Texas che ha un contratto federale con il programma Unencompanied Alien Children e attualmente ospita più di 1.500 bambini e giovani migranti in Texas, California e Arizona, secondo il Arizona Republic. Dal 2015 ci sono state almeno due precedenti accuse di abuso sessuale presso le strutture di Southwest Key in Arizona, secondo i dati della polizia ottenuti dal Repubblica.

'Quando un bambino ci informa di comportamenti inappropriati, chiamiamo immediatamente le forze dell'ordine e avviamo un'indagine interna appropriata', ha dichiarato il portavoce di Southwest Key Jeff Eller in una nota, secondo NBC News. 'È quello che è successo in questo caso. Southwest Key lavora sempre con le forze dell'ordine per far valere la piena forza della legge quando ciò è garantito '. Eller ha anche affermato che Negrete da allora è stato chiuso, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Il legame di Negrete è attualmente fissato a $ 150.000, ed è dovuto tornare in tribunale il 7 agosto.

Teen Vogue ha contattato l'Amministrazione per l'infanzia e le famiglie per un commento.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.