Un'adolescente fa causa a McDonald's per oltre $ 1,5 milioni dopo aver detto che è stata bruciata da una tazza di acqua calda

Politica

Un'adolescente fa causa a McDonald's per oltre $ 1,5 milioni dopo aver detto che è stata bruciata da una tazza di acqua calda

Soffriva di ustioni a spessore parziale.

Tendances adolescents 2019
9 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Bloomberg
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Un'adolescente dell'Oregon e sua madre stanno facendo causa al loro McDonald's locale dopo che una tazza di acqua calda versata al ristorante ha provocato ustioni di 14 anni a causa di varie ustioni di secondo grado, secondo Settimana Willamette.

Il presunto incidente si è verificato a Madras, in Oregon, il 29 luglio 2017, secondo Settimana Willamette. L'adolescente e sua madre stanno facendo causa alla società McDonald's e alla società di franchising location Madras, Taylor Enterprises, per un totale di $ 1,56 milioni di danni, secondo L'Oregoniano. La maggior parte dell'importo è per 'dolore e sofferenza', con altri $ 10.000 per le spese mediche passate e $ 50.000 per le spese future.

La causa non specifica per quanto tempo l'adolescente è stato esposto all'acqua calda, né è nota l'esatta temperatura alla quale l'acqua è stata servita all'adolescente, secondo Settimana Willamette, o se è stato rovesciato su di lei o se lo ha rovesciato su se stessa, secondo L'Oregoniano. Indipendentemente da ciò, la causa afferma che faceva abbastanza caldo da causare 'ustioni a spessore parziale' all'addome, all'inguine e alle cosce interne.

Quando entrambi gli strati esterni della pelle (epidermide e derma) sono danneggiati, le ustioni vengono chiamate ustioni a spessore parziale o ustioni di secondo grado, secondo Settimana Willamette. La causa sostiene che le ustioni della ragazza hanno provocato 'cicatrici significative ed estese', ma non specifica quale percentuale del suo corpo è stata colpita.

Secondo Settimana Willamette, né McDonald's né Taylor Enterprises hanno risposto a una richiesta di commento sulla causa. In risposta ad altre cause legali contro la società, McDonald's ha dichiarato di non commentare il contenzioso pendente.

In un caso del 1994, riferito da entrambi Settimana Willamette e The Oregonian, una donna di 79 anni di nome Stella Liebeck ha fatto causa a McDonald dopo essersi rovesciata una tazza di caffè su se stessa durante un viaggio in auto e ha subito ustioni di terzo grado in tre secondi, a causa della temperatura della bevanda.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: La donna transgender fa causa a McDonald's per molestie sessuali

styles harry avec taylor swift