9 segni che sei stato catforato

{h1}

Le relazioni

9 segni che sei stato catforato

Potrebbe succedere al meglio di noi.

21 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Sei stato catforato? Se sei del tutto sospettoso che qualcuno con cui stai parlando online non sia, in realtà, chi dicono di essere, potresti essere vittima di una catfishing. È importante sapere cos'è la pesca con il gatto e identificare i segnali di avvertimento in modo da proteggerti da questi predatori online.



Che cos'è Catfishing?

Catfishing è l'atto di creare una falsa identità per attirare le persone nelle relazioni online. Il 'pesce gatto' si riferisce al predatore che crea la falsa identità. La pesca con il gatto è offensiva e ingannevole. Questa pratica è stata ampiamente portata alla luce nel documentario di Nev Schulman del 2010 Pesce gatto.

Il fenomeno non mostra segni di rallentamento. Oggi, c'è un intero programma televisivo basato sull'idea, la pratica è descritta in trame di film e le celebrità hanno persino condiviso esperienze personali di catastrofe.

Perché le persone pesce gatto? Le ragioni non sono mai buone. Alcuni pesci gatto sono soli e vogliono una relazione con qualcuno che non credono di poter avere nella vita reale. Alcuni pesci gatto sono fuori per trollare o molestare le loro vittime. Altri pesci gatto vogliono truffare denaro dalle loro vittime, o la catfishing è il primo passo in un piano per rapirli o abusarli fisicamente.

In ogni caso, non vuoi trovarti vittima di una catfishing. Se sospetti di parlare con un pesce gatto online, vorrai tagliare i legami con loro il più rapidamente possibile. Qui, abbiamo raccolto nove segni che indicano che sei stato catapultato, completo di intuizioni di ex vittime della pesca con il gatto.

Continua a leggere per scoprire le cruciali bandiere rosse a cui prestare attenzione.

où acheter de jolis sacs à dos pour le lycée

1. Non risponderanno a una telefonata.

Ho anche avuto un'esperienza di pesca: quando ero un adolescente, ho recitato nel sito di blog Xanga. Attraverso la comunità online, ho presumibilmente incontrato un uomo di 20 anni di nome Corey di Long Island. Erano i giorni prima degli smartphone, quindi mi ha dato il suo numero per mandare SMS tutto il giorno.

Per il suo compleanno, ho provato a chiamarlo per sorprenderlo con un messaggio di compleanno, ma non ha mai risposto. Il messaggio di posta vocale era generico, il che mi ha spinto a iniziare a chiedermi se fosse una persona reale. Alla fine, ho scoperto che una donna anziana del Michigan aveva falsificato un'identità e interagito con diverse ragazze adolescenti in questa comunità online.

2. Non hanno molti follower o amici.

In seconda media, Alaina Leary, ora 24enne, ha creato falsi account MySpace e AIM per flirtare con un ragazzo particolarmente cattivo e giocoso con le emozioni della sua migliore amica. Ha usato il suo vero nome, ma non le sue foto reali. Sebbene la facciata sia durata solo due settimane, le ha insegnato come individuare un pescatore nell'atto, soprattutto da quando aveva fatto amicizia online con molti che conosce nella vita reale.

'L'account MySpace non aveva molti amici, quindi questo è un segnale da tenere d'occhio se vieni catapultato sui social media', ha spiegato. 'L'account era nuovo e non mi sono preoccupato di trovare il modo di trovare un gruppo di' veri 'amici'.

Leary suggerisce che qualcuno su più piattaforme oltre un'app di incontri, come Instagram e Twitter, è più facile da verificare perché puoi vedere quanto hanno un seguito legittimo - o illegittimo.

'Più qualcuno è coerente su tutte le piattaforme, più è probabile che siano chi dicono di essere', ha aggiunto.

3. La loro storia non si somma.

Katelyn Burns, 35 anni, è stata catapultata su OKCupid da un uomo attraente che condivideva i suoi stessi interessi. In genere, è molto diffidente in queste situazioni, ma 'questa volta, si è immerso'. La prima bandiera rossa riguardava i dettagli del suo lavoro.

'La sua posizione è stata elencata come Arizona, ma si è appena trasferito nella mia città specifica in un mese per aprire un nuovo ufficio nel suo lavoro', ha spiegato Burns. 'Ho iniziato a sospettare che mi stesse pescando quando non rispondeva a domande specifiche sul suo trasferimento di lavoro. Vivo in una cittadina di mare piuttosto piccola e di nicchia ed è improbabile che una società nazionale scelga la mia città per un nuovo ufficio '.

4. Stanno usando le foto di qualcun altro.

Se non sei sicuro che una persona sia chi dice di essere, esegui una ricerca di immagini inverse di Google in base alle foto che stanno utilizzando. Se scopri che le foto sono collegate al profilo di qualcun altro, probabilmente hai esposto la menzogna di questa persona.

Annuncio pubblicitario

Sembrava tutto troppo bello per essere vero, sottolinea Burns. 'La conferma è arrivata quando ho fatto una ricerca inversa di immagini di Google sulle sue foto e ho trovato un account Facebook di un altro ragazzo', ha detto. 'Il suo unico post pubblico sull'account era' Il mio account è stato nuovamente violato '.'

5. Le loro uniche foto sono professionali.

Dopo essere stato catapultato sei anni fa, il produttore cinematografico e televisivo Bernard Parham ha lavorato al reality show di MTV Pesce gatto durante le stagioni da due a cinque. Al di là della sua esperienza personale, ha imparato le molte tattiche che usano i pescatori di gatti. Un omaggio facile? Foto professionali

'Qualsiasi profilo con foto di livello professionale, come colpi alla testa o schede comp, dovrebbe sollevare il tuo sospetto', ha spiegato Parham. 'Le persone normali tendono ad usare i candidi presi dai loro amici e familiari nei loro profili'.

Leary aggiunge che la maggior parte delle persone sui social media carica più foto di se stessi e delle loro attività quotidiane. Diffidare di coloro che hanno pochissime foto di se stessi.

'È molto meno probabile che qualcuno ti stia pescando se, oltre ai selfie, caricano anche il loro giardino succulento, le foto del pisolino del gatto o la spiaggia che hanno appena visitato', ha spiegato.

6. Sono riluttanti a incontrarsi nella vita reale o addirittura in video chat.

In terza media, Mike Funk, 27 anni, iniziò a interagire con un ragazzo di nome Brendan, che apparentemente viveva e faceva skateboard nello stesso quartiere, ma Funk non sembrava mai vederlo in giro. Il motivo: è stato catapultato da qualcuno che conosceva nella vita reale.

'Abbiamo trascorso una giornata sulla neve e ho cercato di convincere Brendan a uscire con me, ma lui ha rifiutato il mio invito, nonostante fosse fuori scuola e presumibilmente vivesse dove sapevo che si stava svolgendo una gigantesca battaglia a palle di neve', ha detto.

Halsey ressemble au rose

Parham suggerisce anche di spingere per una videochiamata se non sei in grado di organizzare un incontro di persona, soprattutto se l'altra persona vive lontano. Se non vogliono nemmeno videochattare, questa è un'altra bandiera rossa, e probabilmente non sono la persona che si stanno rappresentando su siti di incontri o su un profilo Facebook.

'Il pesce gatto sprecherà felicemente una grande quantità di tempo con scuse e invenzioni', ha aggiunto Parham. 'È meglio stroncarlo sul nascere piuttosto che farsi fare un giro'.

7. Ti chiedono soldi.

Un altro chiaro segno che verrai catforato? Il tuo contatto ti chiederà soldi. Se chiedono un prestito - o un regalo completo - questo è un segnale di avvertimento. Non inviare mai denaro a qualcuno che non hai mai incontrato, non importa quanto piccolo sia l'importo.

8. Sono esageratamente.

Se la persona che hai appena incontrato online ti sta dicendo di amarti o di impegnarti in altri comportamenti esagerati, questo può anche essere un segno che sei stato catapultato. Un'attenzione del genere può stare bene, ed è per questo che i predatori fanno dichiarazioni così grandi: attirare le persone nelle loro reti.

9. Qualcosa di giusto sente off.

Non aver paura di fidarti del tuo intuito. Se qualcosa sul tuo nuovo amico online sembra spento, presta attenzione a quella sensazione. È sempre meglio prevenire che curare. Se non sembra che una persona stia usando la propria vera identità, probabilmente non lo è.

Relazionato: L'episodio di 'Catfish' vede l'ex Catfisher diventare la vittima