8 persone sono state ferite in una sparatoria a Birmingham, in Alabama, al liceo

Politica

8 persone sono state ferite in una sparatoria a Birmingham, in Alabama, al liceo

'Non è giusto'.

4 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Bruce Leighty
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Una festa per adolescenti ospitata da una comunità di studenti delle superiori durante il fine settimana di vacanza a Birmingham, in Alabama, si è conclusa con uno sparo, secondo AL.com. Sette giovani sono stati fucilati durante la festa mentre si stava concludendo la sera del 2 settembre. Un'ottava vittima ha subito una lussazione slogata a seguito delle violente conseguenze di una discussione tra i due adolescenti fuori da WorkPlay, un locale locale di musica dal vivo dove si è tenuta la festa.

Il sergente Johnny Williams, portavoce del dipartimento di polizia di Birmingham, ha detto ad AL.com che il dipartimento crede che la maggior parte degli adolescenti feriti siano astanti innocenti che non sono stati coinvolti personalmente nella disputa che ha portato al licenziamento di colpi.

Mentre la polizia ha continuato a indagare sulla scena del crimine il 3 settembre, gli indicatori delle prove della polizia hanno indicato che, oltre agli spari sparati immediatamente fuori dalla sede del partito, c'erano almeno 14 bossoli in un parcheggio di fronte a WorkPlay, secondo AL .com.

histoires de guérison de l'herpès

Secondo l'affiliata Fox locale WBRC, la polizia ha preso in custodia uno degli otto feriti lunedì.

I giovani feriti vengono tutti curati per le loro ferite a Children of Alabama, dove le famiglie delle vittime si sono riunite in supporto, ha riferito AL.com.

Walteria Davis, 16 anni, ha detto ad AL.com che suo cugino di 15 anni è stato colpito alle natiche. Ha parlato con il sito di notizie delle riprese.

'Non è giusto', ha detto Walteria, secondo AL.com. 'Da dove viene? Non era solito essere così '.

sur les pattes du renne du toit ou faire une pause

L'incidente a WorkPlay si è verificato meno di due giorni dopo che una sparatoria separata ha provocato la morte di William Edwards, 16 anni, che è stato sparato nella sua casa di Birmingham nelle prime ore del 1 settembre, secondo l'affiliata locale ABC 33/40. La polizia di Birmingham crede che le sparatorie che hanno provocato la morte di William siano state un attacco mirato, sebbene attualmente non vi siano sospetti in custodia, secondo la ABC 33/40.

Il 3 settembre, il sindaco di Birmingham Randall Woodfin ha rilasciato una dichiarazione riguardante entrambe le sparatorie, come riportato dal WBRC.

'La morte di William Edwards nel North East Lake e dei sette giovani feriti dalla violenza su WorkPlay sono un duro colpo per la nostra comunità', ha affermato Woodfin nella sua dichiarazione, secondo il WBRC.

'Le vite sono state cambiate lo scorso fine settimana e quelle vite sono troppo preziose - troppo preziose - per essere etichettate come statistiche', ha continuato la dichiarazione. 'Non possiamo più soffrire e poi andare avanti nei nostri giorni, non quando le vite dei nostri vicini sono cambiate per sempre'.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 5 attivisti del controllo delle armi discutono delle novità per la riforma delle armi