8 uomini le cui accuse di cattiva condotta sessuale dimostrano che è stata a lungo una parte importante della politica americana

Politica

8 uomini le cui accuse di cattiva condotta sessuale dimostrano che è stata a lungo una parte importante della politica americana

Preparati alla rabbia.

12 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

La nomina della Corte Suprema di Brett Kavanaugh è riuscita nonostante le molteplici accuse di cattiva condotta sessuale nei suoi confronti, che ha negato. Dopo un'audizione pubblica e un controllo approfondito dell'FBI, il candidato della Corte Suprema è stato confermato e giurato.

Questa non è la prima volta che il nome di un personaggio politico è stato circondato da accuse sessuali. In realtà, le accuse di cattiva condotta sessuale fanno parte della storia americana tanto quanto i trattati infranti e la discriminazione istituzionalizzata.

Il nostro terzo presidente e primo segretario di stato, Thomas Jefferson, ebbe figli con la sua schiava, Sally Hemings, a partire da quando aveva 14 anni. Ora, gli storici sono alle prese con la questione del consenso. Come sostenuto da Britni Danielle in a Washington Post Dopo tutto, Jefferson generò sei figli con Hemings e apparentemente la tenne schiava del sesso, ma la sua reputazione politica e eredità rimasero intatte fino a poco tempo fa.

E potrebbe non essere stato l'unico padre fondatore ad avere avuto una relazione del genere. Alcuni sostengono che George Washington abbia anche generato figli di schiavi. Fa tutto parte di un modello sistemico in cui gli uomini in politica raramente affrontano conseguenze per le loro azioni.

Come documentato dalla CNN, l'ascesa del movimento #MeToo ha iniziato a costare cifre importanti a Hollywood per il loro lavoro - ma non alla Casa Bianca. Al culmine della stagione elettorale 2016, il presidente Trump è stato accusato di molestare sessualmente più donne, nello stesso periodo in cui è trapelata la registrazione audio ormai famigerata di Trump che si vantava di aver afferrato una donna 'per la figa' (cioè un attacco sessuale). Secondo la CNN, il 70% degli elettori intervistati ai sondaggi di uscita era infastidito dal trattamento delle donne da parte di Trump, ma quasi il 30% di loro ha votato per lui comunque.

'Coloro che esprimono indignazione nei confronti di un molestatore sessuale e non di un altro a causa delle opinioni politiche dei primi molestatori - questo è moralmente fallito', ha detto l'ancora della CNN Jake Tapper nel suo spettacolo, Il protagonista con Jake Tapper, il 10 ottobre. 'Non dovrebbe essere difficile e non dovrebbe essere partigiano. Non importa se si tratta di Harvey Weinstein o Donald Trump o Roger Ailes o Bill Cosby o Bill O'Reilly o Bill Clinton. Queste accuse sono tutte degne di denuncia e indignazione '.

Eppure, eccoci qui. Quindi, per farti incazzare ancora un po ', di seguito sono elencati altri otto personaggi politici che hanno avuto accuse sessuali contro di loro - e uno sguardo a come ha influenzato la loro carriera.

1. Grover Cleveland

Posizione notevole: Presidente degli Stati Uniti, 1885-1889 e 1893-1897

accuse: Nel 1873, Cleveland e Maria Halpin si incontrarono per caso e mangiarono insieme. Ma fu allora che i convenevoli si fermarono. Secondo l'affermazione di Halpin, Cleveland l'ha violentata - '(b) y uso della forza e della violenza e senza il mio consenso'. Quando ha minacciato di denunciare l'assalto ', (Cleveland) mi ha detto che era determinato a rovinarmi se gli fosse costato'. Come spiegato dal giornalista Charles Lachman, che ha scritto il libro Una vita segreta riguardo a Cleveland, lo stupro di Halpin ha provocato una gravidanza indesiderata. Cleveland, che era già un politico noto e rispettato, fece in modo che il bambino fosse 'rimosso forzatamente' dalle cure di Halpin e messo in un orfanotrofio. Halpin è stato portato in quello che allora è stato definito un manicomio, ma è stato rilasciato pochi giorni dopo, dopo che il direttore medico della struttura ha stabilito che non era pazza.

conseguenze: Nessuna. Cleveland istituzionalizzò Halpin nel 1874 e, nel 1881, vinse le elezioni per il sindaco di Buffalo. Un anno dopo era governatore. Nel 1884, fu nominato candidato alla presidenza democratica. Quando la notizia del figlio illegittimo è trapelata e si è trasformata in una campagna diffamatoria contro il candidato, la squadra di Cleveland ha raccontato la storia, descrivendo Halpin come qualcuno che ha bevuto eccessivamente e dormito. È diventato presidente nel 1885 e ha scontato un secondo mandato nel 1893.

2. Clarence Thomas

Posizione notevole: Giustizia associata, Corte suprema degli Stati Uniti, 1991-oggi

Annuncio pubblicitario

accuse: Nel 1991, Thomas fu accusato di molestie sessuali da un suo ex dipendente, Anita Hill, proprio prima delle udienze di conferma del Senato. (Suona familiare?) Hill ha testimoniato che mentre Thomas era il suo capo, ha ripetutamente cercato di uscire con lei e l'ha sottoposta a conversazioni su porno e sesso. Thomas ha negato tutte le accuse. Durante la sua audizione, Hill ha anche affermato che altre tre donne erano disposte a testimoniare di essere state molestate sessualmente da Thomas, ma il comitato giudiziario non ha permesso loro di parlare.

conseguenze: Nessuna. Thomas fu confermato dal Senato il 15 ottobre 1991, quattro giorni dopo la testimonianza di Hill. Durante le audizioni che hanno preceduto la sua conferma, Thomas ha definito il processo un 'circo' e una 'disgrazia nazionale'. Rimane oggi alla Corte Suprema e ha avuto una carriera che è stata caratterizzata come tranquilla e stabile.

3. Bill Clinton

Posizione notevole: Presidente degli Stati Uniti, 1993-2001

accuse: Nel corso degli anni, Clinton ha affrontato molteplici denunce di molestie e aggressioni sessuali. Come notato da Vox, il più riconosciuto è la sua relazione con Monica Lewinsky, che, spiega il sito, 'sebbene consensuale in un certo senso, era comunque una molestia sessuale da manuale di un subordinato di un tipo che sarebbe (o forse più precisamente, dovrebbero) ottengono il licenziamento di molti amministratori delegati dalle loro società. Durante la sua presidenza, altre donne accusarono Clinton di molestie sessuali, tra cui Kathleen Willey, che disse che Clinton le aveva accarezzato il seno e gli aveva messo una mano sul cavallo quando era una volontaria della Casa Bianca; e Juanita Broaddrick, che, nel 1998, ha accusato l'ex presidente di stupro mentre stava facendo una campagna per il governatore. Clinton ha negato le accuse di Broaddrick e Willey. Dopo aver inizialmente negato di avere 'rapporti sessuali' con Lewinsky, in seguito ha ammesso a una giuria di aver avuto 'contatti intimi inappropriati' con lei.

conseguenze: Le azioni di Clinton come governatore non ebbero praticamente alcun effetto sulla sua carriera politica mentre saliva alla presidenza. Ma mentre era in carica come 42 ° presidente, Clinton ha dovuto affrontare una procedura di impeachment nel 1998, dopo lo scandalo Lewinsky, per accuse di spergiuro e ostruzione. Ma rimase presidente, con il sostegno bipartisan per le sue politiche e una fiorente economia durante il suo periodo di mandato.

4. Mel Reynolds

Posizione notevole: Membro della Camera dei rappresentanti (D-IL), 1993-1995

accuse: Nel 1994, Reynolds è stato incriminato per aggressione sessuale e abuso sessuale criminale per aver avuto una relazione sessuale di anni con un volontario di 16 anni, secondo il Chicago Tribune. Come riportato dal giornale, durante il processo, l'adolescente con cui Reynolds ha avuto rapporti ha ammesso ripetutamente che i due avevano fatto sesso e ha sostenuto che la giuria lo ha trovato innocente comunque.

conseguenze: All'inizio, non molti. Nonostante le accuse, è stato rieletto nel 1994, senza opposizione. Ma nel 1995, è stato condannato per sollecitazione di pornografia infantile, ostruzione alla giustizia, aggravamento di abusi sessuali criminali e aggressioni sessuali criminali e rassegnato le dimissioni dal Congresso. Vale la pena notare che Reynolds ha impiegato un mese, a seguito delle sue molteplici convinzioni, per dimettersi. È stato condannato al carcere e da allora ha intrattenuto rapporti con il sistema giudiziario penale, essendo stato nuovamente condannato più volte nel corso degli anni per frode bancaria e fiscale. Nel 2001, il presidente Clinton gli ha concesso la clemenza e commutato la sua condanna, ma Reynolds è tornato in carcere nell'agosto 2018 con ulteriori accuse fiscali.

5. George H.W. cespuglio

Posizione notevole: Presidente degli Stati Uniti, 1989-1993

accuse: Sette donne hanno accusato l'ex presidente di aver preso il culo in occasioni separate. Negli ultimi anni sono emerse molteplici accuse di donne di età, professioni e stati sociali diversi, tutte con ricordi stranamente simili; per esempio, la donna e Bush sarebbero stati fotografati insieme, e avrebbe stretto. Un accusatore, Rosalyn Corrigan, figlia di un agente dei servizi segreti, ha dichiarato che all'epoca aveva 16 anni. 'Non appena la foto è stata scattata, sull'una-due-tre, ha lasciato cadere le mani dalla mia vita fino ai glutei e le ha dato una bella e matura stretta', ha detto Tempo. Queste presunte spremute non si sono verificate solo quando Bush era giovane: come riportato da Deadspin, le accuse sono continuate fino alla sua vecchiaia. Dopo le accuse emerse nel novembre 2017, tramite un portavoce, Bush si è scusato. Il suo portavoce ha detto: 'George Bush semplicemente non ha nel cuore di provocare consapevolmente angoscia a nessuno, e si scusa di nuovo con chiunque abbia offeso durante una foto'.

Annuncio pubblicitario

conseguenze: Nessuna. Bush aveva già finito di essere presidente quando sono venute alla luce le accuse. E, come notato da Notizie dalla CBS, è improbabile che venga perseguito. Notizie dalla CBS ha riferito inoltre che i sette casi non sono ammissibili per essere perseguiti ai sensi delle leggi statali a causa dei tempi previsti, ma anche Bush ha 94 anni e ha una sindrome rara, simile alla malattia di Parkinson, chiamata parkinsonismo vascolare. 'Dubito che potresti mai trovare una giuria che vorrebbe condannarlo', ha detto Toby Shook, avvocato ed ex procuratore di Dallas Notizie dalla CBS.

6. Bobby Scott

Posizione notevole: Membro della Camera dei rappresentanti (D-VA), 1993-Presente

accuse: Come riportato da Notizie NBC, uno degli ex aiutanti legislativi di Scott lo ha accusato di cattiva condotta sessuale nel 2017. Macherie Reese Everson ha detto che Scott l'aveva toccata in modo inappropriato e le ha fatto commenti inappropriati nel 2013. Ha detto che era stata 'vendicata' dopo essere stata licenziata da Scott presunti anticipi. L'intero resoconto si è trasformato in un caso 'ha detto, ha detto', con Scott che ha negato le affermazioni.

conseguenze: Nessuna. Scott, che disse: 'Non ho mai molestato sessualmente nessuno nei miei 25 anni di servizio al Congresso degli Stati Uniti, o nei miei 40 anni di servizio pubblico, o in qualsiasi altro momento', continua a servire al Congresso.

7. Roy Moore

Posizioni notevoli: Giudice capo della Corte suprema dell'Alabama, 2001-2003 e 2013-2016; Candidato al Senato degli Stati Uniti (R-AL), 2017

teinture capillaire turquoise sur cheveux bruns

accuse: Roy Moore è stato il candidato repubblicano a ricoprire il seggio vacante al Senato di Jeff Sessions in un'elezione speciale nel 2017. Il candidato era popolare nel suo partito, ma le cose presto sono diventate confuse: nell'arco di pochi mesi, nove donne hanno accusato Moore di cattiva condotta sessuale e assalto. La maggior parte delle donne era minorenne al momento della presunta cattiva condotta, secondo Business Insider. I resoconti variavano nel comportamento dall'afferrare il culo e dal bacio forzato al tentativo di costringere una ragazza a fare sesso orale. 'Ha detto:' Sei solo un bambino ... Sono il procuratore distrettuale della contea di Etowah, e se lo dici a qualcuno, nessuno ti crederà mai, & # x27 '; uno degli accusatori ha detto durante una conferenza stampa. Moore ha negato tutte le accuse e si è impegnato a rimanere alle elezioni.

conseguenze: Sebbene alcuni repubblicani, come Mitch McConnell e Mitt Romney, abbiano ritirato il loro sostegno alla candidatura di Moore, altri, incluso il presunto assalitore presidente Trump, hanno resistito. Alla fine, Moore perse contro il democratico Doug Jones, ma mantenne un ampio sostegno tra gli elettori bianchi. Moore ha intentato una causa contro i suoi accusatori, sostenendo che le accuse facevano parte di una 'cospirazione politica' contro di lui. Secondo l'affiliata locale della NBC, WSFA 12, Moore ha chiesto di sospendere la causa a settembre, anche se non è stato fornito alcun motivo, e Al.com ha riferito che un giudice ha accolto la richiesta il 15 settembre.

8. Patrick Meehan

Posizione notevole: Membro della Camera dei rappresentanti (R-PA), 2010-2018

Allegazioni: come riportato da Il New York Times, Meehan ha pagato migliaia di dollari dei contribuenti per risolvere una denuncia di cattiva condotta contro di lui, presentata da un ex aiutante che lo ha accusato di molestie sessuali. Secondo I tempi, la denuncia sorse quando l'ex aiutante aveva stretto una relazione seria con qualcuno fuori dall'ufficio. Gli amici dell'assistente hanno detto I tempi che disse che Meehan era diventato geloso e professava i suoi desideri per lei. Quando non ha ricambiato, dicono che è diventato ostile. Meehan ha negato le accuse, ma non ha risposto alle domande del giornale sul perché ha pagato un accordo per un'affermazione che ha sostenuto essere falsa.

Conseguenze: dopo che la storia è stata pubblicata, Meehan è stato immediatamente rimosso dal Comitato etico della Camera, dove - preparatevi per questo - il ruolo del comitato era di aiutare a indagare sulle affermazioni di cattiva condotta sessuale, secondo I tempi. Anche così, Meehan è rimasto in carica fino ad aprile di quest'anno, nonostante avesse inizialmente dichiarato di no, e si è impegnato a rimborsare i $ 39.000 che ha usato dal suo conto in ufficio per pagare la transazione.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Brett Kavanaugh e il doppio standard sessista sono ritenuti responsabili delle tue azioni