7 artisti trans condividono le sfide che devono ancora affrontare e le loro speranze per il futuro

Cultura

7 artisti trans condividono le sfide che devono ancora affrontare e le loro speranze per il futuro

'Se avessi avuto i modelli di ruolo trans che ho ora quando ero un bambino, penso che la mia adolescenza e la mia lotta con la mia identità sarebbero state molto più facili'.

17 dicembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Composito. Foto di Eric Ledford, Bettina Strauss / The CW, David Yerby.
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ultimamente, ho guardato la televisione e ho sentito il cuore scoppiare di felicità. Perché finalmente ci sono persone trans - persone trans reali, non attori cis che fanno una parodia di transness - sul mio schermo TV. Dopo anni di attesa, vedo versioni di me stesso e delle persone a cui tengo in un modo che non avevo mai visto prima.

Durante l'estate, ho visto Posa e assistito a vivide rappresentazioni della vera umanità delle persone transgender - il nostro calore e la nostra comunità - mentre si occupavano di tutto, dalle palle da competizione alla ricerca di nuove famiglie a New York City dopo essere state respinte dai loro parenti biologici, spesso a causa della loro identità di genere. E quando ho acceso l'apri della stagione dei CW Supergirl e ho visto l'attivista trans Nicole Maines interpretare un supereroe, non ero preparato per essere superato da tanta gioia. Mentre guardavo i primi pochi episodi di Nicole Supergirl, Mi sono ritrovato a fare il tifo per questo particolare eroe molto più di quanto io tifo per gli eroi nelle mie fantasie di evasione. Mi sentivo come io veniva salvato.

Ho sempre creduto che per i gruppi emarginati, come le persone trans, vedere noi stessi nei media sia importante. Di recente, però, l'ho sentito nelle mie ossa, dato che sempre più persone trans ricevono opportunità in televisione, film, libri e in tutte le arti dello spettacolo. Quando vedo la realtà delle persone trans e non binarie rappresentate nei media, in un momento in cui così tante persone (compresi i membri del governo federale) stanno cercando di cancellarci e negare la nostra esistenza, diventa ancora più chiaro quanto la nostra presenza nel pubblico l'occhio conta.

ça fait mal quand l'hymen se casse

Il cast di Posa e Nicole Maines sono solo alcuni dei tanti giovani artisti trans e non binari che stanno entrando nell'opinione pubblica e stanno ridefinendo il modo in cui il mondo ci vede. Non molto tempo fa, ho parlato con sette giovani artisti trans e non binari, tra cui Nicole, di come sia rappresentare la nostra comunità sotto i riflettori. Alcuni sono attori che hanno iniziato a sentirsi 'troppo trans' per recitare determinati ruoli, altri sono cantanti che non portano affatto la loro identità di genere nella loro musica, ma hanno condiviso qui i loro viaggi personali. Molti hanno anche parlato di sentirsi finalmente a proprio agio con la pelle e di voler creare un futuro con personaggi trans più sfumati nel cinema e in televisione.

Jayna Ledford

Elaborato con VSCO con a6 presetPhoto di Austin Woodward
Annuncio pubblicitario

Prima della transizione, Jayna stava praticando il balletto, ma a gennaio ha condiviso su Instagram una bellissima foto di se stessa che fa balletto in un body nero e collant bianchi. Ha scritto: 'Sono io. Questo è ciò che sono. Sono un #transdancer Sono così eccitato e orgoglioso di intraprendere questo fantastico viaggio con persone che sono così solidali e amorevoli '. La foto ha attirato centinaia di Mi piace e tonnellate di attenzioni, soprattutto dopo L'arancione è il nuovo nero stella Laverne Cox collegata ad esso su Twitter. Ora Jayna balla come il suo vero genere e cerca di ballare tutti gli iconici ruoli di balletto che ogni ragazza vuole. 'Non mi aspettavo davvero tutta questa attenzione', afferma. Ma i suoi amici l'hanno incoraggiata ad essere se stessa e a condividere la sua vera identità con il mondo - e questo ha cambiato tutto.

Nicole Maines

Supergirl - 'Fallout' - Numero immagine: SPG402C_0005b2.jpg - Nella foto: Nicole Maines come Nia Nal - Foto: Robert Falconer / The CW - AA 2018 The CW Network, LLC. Tutti i diritti riservati. Robert Falconer

Nicole si è unita al cast dei CW Supergirl la scorsa stagione, interpretando Nia Nal, che diventa il supereroe che guarda al futuro, Dreamer. In precedenza, Nicole faceva le onde come studentessa delle superiori quando era querelante in causa per sapere se poteva usare il bagno delle ragazze. Anche se Nicole ha iniziato a fare teatro quando era alle medie, è stato solo negli ultimi anni che il suo attivismo si è trasformato in una carriera da attore. Il suo ruolo di breakout è arrivato nel 2015, quando ha interpretato un personaggio trans in un episodio di Dolori reali. Ora sta combattendo al fianco di Kara Zor-El per salvare il mondo sulla CW. Ogni volta che sale sul set, Nicole dice di non poter credere a quanto sia fortunata - si sente 'follemente sbalordita' per avere questa opportunità.

Ryan Cassata

Foto di David Yerby
Annuncio pubblicitario

Ryan divenne un portavoce delle cause LGBTQIA all'età di 13 anni, e stava comparendo su Larry King Live e The Tyra Banks Show come un giovane adolescente trans. Essendo l'unico bambino apertamente trans al suo liceo, ha combattuto affinché le persone trans potessero usare il bagno giusto, stampare i loro nomi scelti negli annuari e proteggersi dai bulli. Ha iniziato a parlare in altre scuole superiori e ha vinto il primo Harvey Milk Memorial Award. E ora, proprio come Nicole Maines, Ryan ha trasformato il suo attivismo in arte, diventando un cantautore di successo, la cui canzone 'Daughter' è diventata un inno con i suoi coraggiosi testi sull'uscita come trans. Ryan afferma di ricevere molti messaggi da giovani trans che affermano che la sua musica ha contribuito a salvare le loro vite. 'Sono entusiasta del fatto che' Figlia 'abbia aiutato così tante persone', racconta Teen Vogue. 'Spero di continuare a pubblicare musica che abbia un impatto sulle persone'.

Jacob Michael

Foto di Allison St. Rock

Jacob è un attore a New York City, che ha interpretato un personaggio non binario in una commedia chiamata lungo e si esibisce come parte del Trans Voices Cabaret. Jacob ha iniziato a pensare alla transizione quando aveva 14 o 15 anni, ma ha resistito perché era a scuola di ballo, circondato da ragazze. E quando Jacob è uscito nel suo ultimo anno, era nella posizione di interpretare un personaggio femminile nel musical di primavera, anche se è stato accreditato nel programma come 'Jacob'. Le persone erano 'sorprese e decisamente confuse' dal cambio di nome, dice Jacob Teen Vogue. Dopo il liceo, si è preso un anno libero dall'esibizione per iniziare a prendere ormoni e sottoporsi a un intervento chirurgico, 'in modo da poter tornare alla recitazione senza confusione o contraccolpo'.

Sammy Heck

Foto di Riley DeHority, per gentile concessione di transmusic.org
Annuncio pubblicitario

Sammy è una cantautrice che chiama la sua musica 'Maryland sparkle pop', suona in un gruppo di band e gestisce Deep Sea Records. Ha iniziato a esibirsi a 13 anni e non è uscita come una ragazza fino a quando non aveva 19 anni. 'Ho dovuto imparare a cantare con un reggiseno che mi stringeva il petto (e) a cantare in un tono più alto, con un carattere più femminile risonanza ', dice. Ma anche con queste sfide, si sente molto più a suo agio rispetto a quando 'fingeva di essere un ragazzo'. Sammy è stato in tournée molto di recente e scopre che le folle delle feste domestiche sono più rispettose, e le folle nei bar sono meno attente e hanno maggiori probabilità di renderla incerta. 'Alcune persone sembrano un po 'confuse su quello che sta succedendo sul palco, con la mia musica e la mia trasparenza', racconta Teen Vogue, ma dice che ci sono anche molte persone di supporto.

CJ Higgins

Foto di Kelly Lynch

CJ è un artista teatrale non binario a Filadelfia. 'Sono stato addestrato a scuola come soprano, ma non rispondo esattamente alla descrizione visiva degli attori che più frequentemente recitano ruoli da soprano', dicono Teen Vogue. 'Allo stesso tempo, stavo scoprendo che non ero una donna, interpretavo due tipi molto diversi di ruoli femminili', aggiungono. 'Uno era più clown e comico, quasi nel mondo della resistenza, mentre l'altro era più radicato e serio. Cercare di trovarmi nel bel mezzo di ritrarre quegli opposti estremi è stata sicuramente una sfida unica '. Ma ora che si sentono più sicuri della propria identità di persona non binaria, si sentono più a loro agio nel recitare ruoli femminili, esagerati o smorzati.

Secondo Germaine

Foto di Jordyn Doyel
Annuncio pubblicitario

Theo è un attore non binario a Chicago che ha lavorato moltissimo sul palcoscenico ed è anche apparso in numerosi film e serie web. Si stanno anche allenando per fare sete in una scuola di artisti circensi. Prima che uscissero, la recitazione era 'divertente e giocosa, e un posto per me per vestire in modo carino e fingere di essere qualcun altro', dicono Teen Vogue. Non è stato fino al 2018 che Theo ha iniziato a provare ad essere fuori professionalmente come una persona non binaria: 'Stavo solo cercando di capire come dire' fanculo 'ed essere me stesso nella sala delle audizioni e non preoccuparmi di ciò che gli altri pensavano '. Ed è stato ripagato, poiché i direttori del casting diventano più consapevoli delle persone non binarie e più aperti a guardare oltre il solito pool di attori cis.


Le sfide di trovare i giusti ruoli mentre si è in trans

Quando Jacob Michael è tornato a recitare dopo essersi preso un anno di pausa per la sua transizione medica, ha dovuto ricominciare da zero, perché non aveva nulla sul suo curriculum che si sentiva a suo agio nel condividere.

E quando Jacob ha iniziato a recitare nei ruoli maschili, specialmente quando il suo personaggio non era esplicitamente etichettato come trans, si preoccupava di essere 'troppo trans' per interpretare un personaggio maschile cis - o che non si stava comportando in modo abbastanza maschile. Questa paura era dovuta esclusivamente al fatto che 'la società ha fatto un lavoro magnifico convincendoci che i trans equivalgono ad anormali', dice. Questa sensazione è stata aggravata dai membri del pubblico che hanno cercato di rassicurare Jacob sul fatto che non potevano dire che era trans, lodandolo per essere 'realistico' o 'convincente'.

Nel frattempo, Theo Germaine afferma che i direttori del casting non sono sicuri in quale 'scatola' li inserisca - e, in effetti, hanno messo su due diversi colpi alla testa: uno più maschile, uno più femminile. 'Io sono' lui 'e' lei '' dappertutto '', dice Theo, che per lo più viene avvicinato per interpretare personaggi trans-maschili. 'Penso che molti di noi facciano audizioni per la stessa manciata di ruoli', afferma Theo (qualcosa che anche Jacob ha notato). Sono stati anche chiamati a fare un'audizione per le creature magiche nelle commedie di Shakespeare: 'le fate e le streghe', come se il loro genere non binario le rendesse magiche o ultraterrene.

'Quest'anno, in più casting' mainstream ', ho iniziato a vedere' non binari 'elencati nei guasti, il che è incoraggiante', aggiunge Theo.

Nicole Maines afferma che i suoi manager e agenti sono attenti a mostrarle solo le chiamate di casting che sono trattamenti 'rispettosi' dei personaggi trans, piuttosto che ruoli trans stereotipati o persone trans come vittime. 'Siamo tutti nella stessa pagina su ciò che sono disposto a fare rispetto a ciò che non sono disposto a fare', dice.

CJ Higgins ritiene che il pubblico stia cominciando a essere più ricettivo nel vedere le persone trans e non binarie sul palco, ma è ancora una battaglia in salita. 'Un gruppo di persone ha picchettato Shakespeare nella produzione di genere di Clark Park Dodicesima notte', dicono,' e in qualità di direttore del botteghino part-time, ho sentito alcune osservazioni poco favorevoli da parte della gente riguardo alla presenza queer nell'arte '. Ma allo stesso tempo, CJ si sente come un numero sempre maggiore di giovani desiderosi di usare l'arte e il teatro per sfidare il binario di genere.

Jayna Ledford, nel frattempo, ha lottato con il mondo binario della danza sin da quando era bambina a Indianapolis, quando voleva indossare un body, lo stesso di tutte le ragazze della sua classe. 'Stavo solo pensando (quello) che tutti dovevamo indossare la stessa uniforme', dice.

Ora che Jayna è uscita come trans, ha visto molte compagnie di danza chiuderle le porte. Prima della transizione, era stata richiesta come ballerina maschio, ma c'è molta più competizione tra ballerine perché decine di donne sono in competizione per lo stesso pugno di ruoli. 'Penso che sia stato difficile per le persone capire perché volevo farlo', afferma Jayna. La gente continuava ad avvertirla che 'sarà molto più difficile per te come donna'.

Annuncio pubblicitario

Diventare una stella abbracciando il loro sé più autentico

Theo afferma che ci è voluto molto tempo per mettersi a proprio agio con se stessi, ma poi si rese conto che 'il mondo del teatro / film è così binario'. A scuola, 'ci dissero tutti che dovevamo capire come marchiarci', dice Theo, o, fondamentalmente, 'come metterci nelle scatole'. Oltre a capire se volevano essere un 'attore personaggio', un 'protagonista' o un 'ingenue', Theo aveva un'altra domanda da affrontare: 'In che genere sono?'

'Stavo aspettando che qualcuno mi desse il permesso di essere il mio io fluido, trans, non binario', aggiunge Theo. 'Ho scoperto che la persona che aveva bisogno di darmi il permesso ero io'. È qualcosa su cui lavorano ancora: essere il loro sé autentico, completo di 'la mia storia, le cicatrici della mia chirurgia, il mio corpo sinuoso, il mio fuzz, la mia voce e le battute di mio padre'. Ma accettare tutto ciò e portarlo a ruoli, rende Theo un interprete migliore, sperano.

Allo stesso modo, Ryan Cassata aveva paura di mostrare qualsiasi traccia di umorismo nel suo personaggio pubblico, perché aveva bisogno di essere preso sul serio come attivista trans. Ma l'anno scorso, ha messo in mostra il suo lato più sciocco online. Nel complesso, questi artisti hanno trovato potere nel possedere la loro identità.

'Nei miei giorni migliori, ora sono un artista molto più fiducioso', afferma Sammy Heck. 'Mi sento una ragazza potente, finalmente a mio agio nella mia pelle, pronta a scoprire la mia anima'. Ma nei suoi giorni peggiori, sente che tutti nel pubblico la fissano, cercando di capire il suo genere e 'qual è il mio affare'. Ha iniziato ad aprire spettacoli annunciando 'Ciao, sono Sammy Heck, e sono una ragazza', solo per 'toglierlo di mezzo'.

E per Jayna, nessun rifiuto può cambiare il sollievo di non dover più ballare ruoli maschili. 'Non mi sembrava giusto', dice. 'Danza sempre al 100% e do tutto quello che ho. Ma ballare ruoli maschili, è stato davvero difficile (farlo '.)

Non ogni esperienza di trans è uguale

Nicole afferma che è una grande responsabilità essere il primo supereroe trans live-action, perché 'Devo davvero dare il tono'. È stata abbastanza fortunata da avere persone di supporto nella sua vita e ha trovato la sua identità di persona trans lungo la strada. 'Mi sento fiducioso in me stesso', dice, ma la sua più grande sfida è rendere Dreamer / Nia un personaggio unico, non solo un supporto per tutte le persone trans ovunque.

'L'esperienza trans di ognuno è diversa', aggiunge Nicole, che ha parlato con gli scrittori di Supergirl su come dare a Nia un'identità trans diversa dalla sua. Per Nicole, l'obiettivo di avere una maggiore rappresentanza trans nei media è quello di raggiungere un luogo in cui possiamo avere più trans personaggi individuali con le loro storie. Non devono rappresentare l'intera comunità, possono solo rappresentare la propria esperienza '.

Ed era importante per Nicole che la storia di Nia non riguardasse solo il suo transito. Quando incontriamo il personaggio Supergirl, è già andata nel suo viaggio di transito ed è uscita dall'altra parte. 'Non è una vittima. È solo una persona che è trans ', dice Nicole. 'Non è un segno'.

Annuncio pubblicitario

Ora abbiamo abbastanza rappresentazioni della comunità trans che 'chiunque può trovare qualcuno come loro che è nell'occhio pubblico dei social media', afferma Ryan. A volte nei suoi spettacoli, parla di essere trans, ma a volte non lo fa apparire. 'La maggior parte della mia musica non riguarda l'essere trans'.

'Per molte persone, sono la prima persona transgender con cui abbiano mai interagito', afferma Sammy. 'Ho suonato in molti spettacoli in cui sono l'unica ragazza in circolazione, per non parlare dell'unica ragazza trans'. Prima di eseguire la transizione, aggiunge, 'Potrei dare una prestazione mediocre ed essere lodata', ma ora che è visibilmente una transessuale in un mondo dominato da cis-maschi, sente molta più pressione per eccellere, solo per essere presa sul serio.

Theo sente anche che molte persone dicono: 'Questa è la prima volta che incontro qualcuno come te', e tutti hanno sempre molte domande. Ma quando rispondono a queste domande, Theo si assicura sempre che le persone capiscano che l'esperienza di ognuno è diversa. 'Non voglio essere visto come il rappresentante della comunità trans e non binaria ', afferma Theo.

Costruire un futuro che non si basa sulle caricature

Sempre più programmi TV e film introducono personaggi trans. 'E sempre di più vediamo le storie dei personaggi trans traslocare (lontani) dal genere generico di storie trans di cookie-cutter', dice Nicole, il tipo che tutti hanno visto prima.

'Mi fa piangere vedere così tanti nuovi personaggi trans in televisione e in teatro, interpretati da veri attori trans, che non sono caricature ma pezzi di narrazioni reali che abbiamo vissuto', afferma Jacob. Proprio nell'ultimo anno, Jacob ha la sensazione di aver visto molti altri artisti trans arrivare alla ribalta e il pubblico sta diventando molto più favorevole. Jacob è stato sorpreso di vedere quante persone cis e trans, di qualsiasi estrazione, si presentano tra il pubblico al Trans Voices Cabaret.

Ma con la crescente visibilità delle persone trans sui media arrivano insidie. Ryan ha causato una controversia quando si è rifiutato di partecipare Idolo americano nel 2015, perché sentiva di essere tokenizzato come musicista trans. 'Con Idolo americano, Forse ho avuto la possibilità di un modo rapido per la fortuna e la fama, ma la realtà era che avrebbe sfruttato un'intera comunità anche più di quanto stiamo già sfruttando ', spiega Ryan.

E Theo ha ancora la sensazione che ci siano troppi attori cis che recitano ruoli trans, e troppe trame che si concentrano esclusivamente sulla transizione medica di un personaggio trans, piuttosto che raffigurare persone trans come tridimensionali, persone complesse. 'Penso che sarà una svolta quando gli attori trans saranno regolarmente visti sul palco e sullo schermo in qualsiasi ruolo', aggiungono. Non solo fate e streghe, ma anche Macbeth e Lady Macbeth.

'Vedere altre persone nella mia comunità sullo schermo e sul palco mi fa sentire più sicuro di essere me stesso e vivere la mia verità', afferma Theo. 'Quindi spero che ogni volta che mi esibisco, posso aiutare anche la gente a sentirsi così'.

'Il mio più grande obiettivo nella vita è quello di essere l'artista di cui il mio io più giovane aveva bisogno', dice Sammy. 'Se avessi avuto i modelli di ruolo trans che ho ora quando ero un bambino, penso che la mia adolescenza e la mia lotta con la mia identità sarebbero state molto più facili'.

Per quanto riguarda Nicole, spera che le persone trans più giovani la vedranno giocare a Dreamer Supergirl e pensa 'puoi farlo. Posso fare quasiasi cosa. Se una persona trans può essere un supereroe, posso davvero fare qualsiasi cosa.


Relazionato:

-8 Marchi di lingerie per transgender per supportare invece di Victoria's Secret

-Perché la rappresentanza trans nella cultura pop spesso manca il segno