6 cose da fare se ti senti sopraffatto da tutta la tragedia nelle notizie

Salute mentale

6 cose da fare se ti senti sopraffatto da tutta la tragedia nelle notizie

'Va bene provare qualcosa al riguardo'.

8 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
MIGLIAIA ROVERE, CALIFORNIA, 8 NOVEMBRE 2018-Le persone si confortano a vicenda dopo una massacrazione di massa al Borderline Bar & Grill a Thousand Oaks, mercoledì sera. (Wally Skalij / Los Angeles Times) Wally Skalij
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ogni volta che accendiamo le notizie o scorriamo i nostri feed sui social media, siamo costantemente ricordati di tutte le cose orribili che accadono nel mondo. Più di recente, dodici persone sono state uccise da un sicario in una sparatoria di massa al Borderline Bar & Grill a Thousand Oaks, in California, mentre il luogo ospitava una 'serata in campagna' per gli studenti a fine mercoledì 8 novembre. Mentre può sembrare importante per rimanere aggiornato sulle notizie, è anche importante praticare la cura di sé quando ciò che stiamo vedendo ci travolge o influenza la nostra salute mentale.

I ricercatori sono stati a lungo preoccupati per gli effetti di notizie appariscenti e grafiche, della vera violenza sulla nostra mente e la copertura della tragedia è spesso collegata a un sentimento di malessere sul mondo in generale. Può essere allettante chiudere semplicemente tutto, ma rimanere aggiornati è importante e la maggior parte delle tragedie su larga scala sono impossibili da evitare. Trovare modi per far fronte allo stress, all'ansia e alla depressione che queste notizie provocano, tuttavia, non è fuori dalla tua portata.

'La prima cosa che consiglierei è riconoscere che si è verificato un evento tragico e che va bene provare sentimenti a riguardo', afferma Stephanie Dowd, PsyD, psicologa clinica del Centro per i disturbi d'ansia e dell'umore del Child Mind Institute. 'Esprimi i tuoi sentimenti e pensieri su questo evento con le persone che ami e di cui ti fidi'.

Ecco sei tattiche approvate dal medico per evitare di essere sopraffatto rimanendo informato.

Riconosci da dove vieni.

Gli effetti del consumo di tanta violenza e notizie traumatiche per qualcuno con malattie mentali - in particolare PTSD, ansia o depressione - non sono gli stessi di tutti gli altri. In effetti, le persone con problemi mentali che prosperano quando le condizioni sembrano senza speranza potrebbero iniziare a cercare cattive notizie. 'Esiste un fattore di rischio più elevato per l'ansia (e problemi correlati) se hanno avuto un'esperienza traumatica nel loro passato', afferma il dott. Dowd. 'Essere consapevoli del proprio fattore di rischio personale'.

jeunes filles faisant anal

Il modo in cui le notizie influenzano le tue condizioni esistenti può variare, dal peggioramento della malinconia al sentirsi fortemente apatico, e gli effetti non riflettono quanto tieni o non ti interessi delle notizie. Se hai amici o parenti che potrebbero stare meglio senza determinate immagini o informazioni, fai sapere loro che stai bene cercando una fonte diversa o allontanandoti da una storia se ne hanno bisogno.

Il dottor Dowd raccomanda che chiunque si renda conto di avere una notevole ansia nei giorni seguenti un evento come gli attacchi di Manchester - il che significa che sta influenzando attività come andare a scuola o dormire - dovrebbe cercare aiuto da un consulente o uno psicologo autorizzato quando possibile.

Trova notizie migliori.

Un cambiamento nel modo in cui ricevi le tue notizie può sicuramente aiutare. La dottoressa Dowd raccomanda di limitare le immagini, togliendo il più possibile la grafica ed evitando anche i social media come Twitter, dove afferma che le persone esprimeranno più preoccupazione allarmistica per gli eventi.

Dice: 'A volte le persone possono fare previsioni future catastrofiche o affermazioni se / allora che non sono basate nella realtà. Queste sono chiamate 'trappole del pensiero' e possono aumentare inutilmente la nostra ansia '. Limita la tua esposizione alle notizie via cavo, che utilizza una grafica terrificante, l'uso gratuito degli spari di esplosione e urla che il finale mondiale è garantito: vogliono solo farti guardare più a lungo. Il dottor Dowd dice che leggere alcune rinomate organizzazioni giornalistiche, ottenere le informazioni e poi andare avanti è la strada giusta da percorrere.

Se andare avanti è impossibile una volta che sei interessato a un argomento o a un paese, cerca ulteriori informazioni sull'argomento nel suo insieme, invece di concentrarti su un disastro. Più conoscenza, anziché esposizione caricaturata, ti porterà alla solida base che i cicli di notizie di 24 ore stanno cercando di tenere fuori dalla portata. Una storia di 12 pagine su un paese devastato dalla guerra in National Geographic potrebbe sembrare più estremo, ma uno sguardo misurato e informato al mondo è sempre meglio di un segmento di notizie che urla in tre minuti.

structure du vagin

Scopri cosa non puoi guardare

Annuncio pubblicitario

Non ti rende una persona cattiva o irresponsabile astenersi da storie particolari. Per alcune persone, alcune cose sono più difficili da ascoltare o da vedere rispetto ad altre. Riconoscere che un problema è orribile non significa voltargli le spalle.

'Non stai facendo nulla di male prendendoti cura di te in quel modo', afferma il dottor Dowd. 'Può essere molto salutare riconoscere quando qualcosa è troppo per te, tracciare una linea e dire, basta, devo leggere o fare qualcos'altro'.

Il dottor Dowd osserva che le donne e le ragazze adolescenti hanno un rischio maggiore di stress e ansia. Se hai avuto un'esperienza simile a qualcosa nelle notizie e ritieni che stia suscitando reazioni pericolose o dolorose in te, basta spegnerlo e andartene. Non devi mai spiegare perché qualcosa è più difficile da ascoltare o da guardare. Cerca solo di mostrare agli altri lo stesso rispetto di cui hai bisogno e non sgridare mai le persone per essere apparentemente a posto con qualcosa di cui ti senti a disagio - ricorda che sai esattamente tanto cosa significano per loro le notizie quanto loro sanno cosa significa voi.

Attieniti ai tuoi piani.

Può essere difficile affrontare la tua giornata quando la tragedia colpisce, ed è comprensibile - è spesso scioccante e triste, e fare commissioni può sembrare stranamente irrispettoso. Ma il dottor Dowd dice che non dovremmo sentirci male per avere una giornata altrimenti normale. 'È davvero importante aumentare le tue capacità di coping, facendo qualcosa di rilassante o calmante durante questo periodo'.

Nota anche che cercare modi per sentirsi meglio, che a volte può sembrare egoistico, non dovrebbe farti sentire in colpa e calmare l'ansia. In momenti come questo, ci raccomanda di 'notare intenzionalmente quanto sia bello fare qualcosa di divertente', aggiungendo che prendersi cura di se stessi facendo attività che ti distraggono dalle notizie o fare qualcosa di gentile per gli altri può anche essere davvero utile.

Ricorda che non riguarda te.

chaussures les plus populaires pour les adolescents

La sofferenza umana è una tragedia e apprendere dettagli o vederne delle immagini può lasciarci devastati. Nel nostro contesto, in cui le cose sembrano relativamente migliori, ci viene spesso chiesto di giustificare e spiegare i nostri sentimenti verso qualsiasi cosa, e il modo più semplice per farlo è spesso quello di trovare un modo in cui ci si collega o ci riguarda personalmente. Ma quando la tragedia accade a centinaia di migliaia di miglia di distanza e l'unica ragione per cui sei triste è perché è triste, va bene lasciarlo. Invece di forzare qualcosa di inconoscibile a te nel conoscibile, il dottor Dowd consiglia di prenderti il ​​tempo di sentire il modo in cui ti senti, utilizzare qualsiasi metodo di positività che esegui - preghiera, meditazione, invio di auguri - per fare la tua parte nell'aggiungere qualcosa buono per una situazione altrimenti terribile.

'È davvero importante riconoscere che tu stesso sei al sicuro e che non ti è successa la brutta cosa, specialmente se hai un rischio maggiore di ansia', afferma il dott. Dowd. 'Quando ti separi dalle vittime, non significa che non ti interessi. Rassicurarti che sei al sicuro si prende cura di te stesso '.

È sempre possibile prendersi cura di te e degli altri allo stesso tempo. Ricorda che tutti intorno a te provano la propria versione dell'ansia e cerca di esprimere i tuoi pensieri e sentimenti su qualunque cosa stia succedendo in una conversazione, piuttosto che una dichiarazione. Ognuno gestisce la tragedia a modo suo, e la persona più rumorosa nella stanza è molto raramente la più utile.

Non cercare di trovare la ragione nella violenza.

Le persone che compiono atti violenti comprendono questi atti, perché per orchestrare un atto terroristico o iniziare una guerra, devi aver trovato la logica dietro di esso. Ma questo non significa che abbia senso per te e me, e cercare di capire la violenza attraverso gli occhi di qualcuno per il quale è un'opzione reale è una causa persa.

Annuncio pubblicitario

'A volte, specialmente quando le persone si sentono molto ansiose o confuse per un attacco come questo, è facile chiedersi perché', afferma il dottor Dowd, 'ed è importante notare che non si otterrà una risposta. Molti di questi attacchi non hanno senso. La visione del mondo terrorista non si allinea al nostro mondo. Smetti di porre la domanda perché e tollera l'ignoto '.

Esplorare le condizioni che hanno portato ad atti di violenza è importante per fermarne di più. Ma cercare di razionalizzare la violenza spesso porta a ipotesi sfacciate. Ad esempio, pensare che determinate nazioni o religioni siano 'solo più violente di te e che io sarei mai stato' può avere effetti dannosi sul modo in cui trattiamo gli altri e andiamo avanti da una tragedia. Comprendi che la morte e la distruzione, non importa da dove provengano, sono insensate e concentrati invece sulle cose che sono sotto la tua comprensione e controllo.

Le tue reazioni alla violenza, il modo in cui tratti coloro che ti circondano che potrebbero essere spaventati o ansiosi, i tuoi voti per le persone che decidono quale sia il nostro posto nel mondo: queste sono le cose che puoi capire nei giorni e nelle settimane che seguono una tragedia . Conosci il tuo posto nel mondo e cosa puoi fare per aiutare invece di nuocere in periodi di violenza e traumi e le cose che vedi sulla CNN non sembreranno così impossibili da affrontare.

Relazionato: I 4 consigli più importanti per sopravvivere all'attacco di panico