52 risorse per la salute mentale per disabili, POC, persone LGBTQ e altro

Salute mentale

52 risorse per la salute mentale per disabili, POC, persone LGBTQ e altro

'Per alcuni clienti, condividere un'identità minoritaria con un terapeuta può ridurre la protezione, la sfiducia e l'autocoscienza'.

31 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Araya Baker, educatrice e terapista formata da Harvard, spiega perché è importante che le minoranze abbiano terapisti e risorse per la salute mentale che fanno parte di comunità emarginate.

costumes de célébrités 2019

Sfortunatamente, durante i quaranta o i cinquant'anni non è cambiato molto da quando il campo della salute mentale ha aperto per la prima volta le sue porte e le torri d'avorio a persone oltre agli uomini bianchi - a partire dalle donne bianche, il primo gruppo storicamente emarginato per ottenere l'accesso sociale e la ricchezza necessaria per perseguire laurea in psicologia e lavoro sociale. Oggi, più di ogni altra fascia demografica, le donne bianche continuano a dominare il campo, con un aumento del 75% di terapisti e assistenti sociali che si identificano come tali.

Inoltre, uno studio del 2015 dell'American Psychological Association, che ha esaminato i dati demografici della forza lavoro statunitense in psicologia tra il 2005 e il 2013, ha scoperto che i bianchi comprendevano l'83,6% degli psicologi, mentre la rappresentanza dei neri americani era al 5,3%, Latinx al 5% e Americani asiatici, solo il 4,3%. I nativi americani non furono nemmeno presi in considerazione. Finora non ho trovato dati sui terapisti LGBTQ +, il che significa che i terapisti neri queer come me sono sostanzialmente invisibili nella letteratura sui consulenti e sui professionisti della salute mentale. Ciò pone un enorme problema per i milioni di persone strane di colore là fuori, che vogliono disperatamente sapere se esistono anche terapisti come me.

In effetti, uno studio del 2006 sull'abbinamento delle razze in terapia supporta questa convinzione, suggerendo che per alcuni clienti la condivisione di un'identità minoritaria con un terapeuta può ridurre la cautela, la sfiducia e l'autocoscienza.

Non sorprende che questa idea abbia un sacco di respingimenti.

Un certo numero di professionisti nel campo della salute mentale, proprio come molti educatori nel campo dell'educazione, credono che i clienti delle comunità minoritarie non traggano alcun beneficio eccezionale dal lavorare con i terapisti che condividono con loro una certa identità o comunità. La presunzione è che la rappresentazione sia solo superficiale. Tuttavia, come consigliere e terapista della crisi, ho effettivamente sperimentato che la comunanza e la rappresentazione spesso facilitavano il rapporto e provocavano una relazione terapeutica più forte con alcuni clienti queer, alcuni client Black e tutti i client Black queer. L'idea opposta che la competenza culturale consente di 'dominare' la cultura di un altro non è altro che la speculazione radicata in prove inconcludenti, parzialità e, francamente, capitalismo e avidità.

Anche con le molteplici identità e forme di oppressione che detengo e incontro come una persona nera, LGBTQ + con malattia mentale, è ancora impossibile per me relazionarmi strettamente con l'identità o l'esperienza vissuta di ogni singolo cliente che incontro. Inoltre, se un cliente di qualsiasi estrazione mi chiedesse di indirizzarli a un consulente che condividesse con loro un'identità, una comunità o un'esperienza vissuta, non esiterei. Le persone meritano di esprimere le proprie opinioni e di soddisfare i propri bisogni. Semplice come quella.

A tal fine, vedere le persone guarire e stare bene conta di più per me di chi è davanti o dietro di me, in questa corsa di topi competitiva di un mercato di terapisti. Faccio questo lavoro perché voglio vedere le persone prosperare, non semplicemente sopravvivere e cavarsela. Quel livello di integrità inizia con me incoraggiando i clienti a non accontentarsi di alcun terapeuta che non è adatto, incluso me stesso, possibilmente.

dépénalisation de la marijuana en floride

Tuttavia, i terapeuti devono mangiare, motivo per cui mi sono sentito obbligato a sensibilizzare sul problema trascurato dei terapeuti di minoranza che necessitano di sostegno. Nelle organizzazioni della comunità, dove sacrifichiamo un compenso decente per offrire assistenza a prezzi accessibili ai nostri dipendenti, incontriamo i soffitti di vetro. D'altra parte, nella pratica privata, ci imbattiamo in nozioni obsolete e oppressive di come si presenta un 'vero terapista': un bianco più anziano o una giovane bianca. Senza alcuna reciprocità dalle nostre comunità, non prosperiamo. Ma, cosa più importante - come dimostrato dalle numerose persone che hanno raggiunto - quando le nostre comunità non sanno come e dove trovarci, il potenziale beneficio reciproco che potrebbe accadere non può accadere.

Annuncio pubblicitario

Enter: questa directory di directory.

Di seguito è possibile trovare un elenco di directory, molte delle quali hanno compilato i nomi dei terapeuti provenienti da specifici sfondi minorizzati. Data la sottorappresentazione discussa sopra, ci sono più risorse elencate per alcuni gruppi di altri. E per alcune comunità, sono elencate le organizzazioni specializzate a lavorare con detta comunità, non un vero elenco di terapisti. State tranquilli, ho sfogliato numerose pagine di risultati di ricerca per ogni comunità elencata, ma per alcuni non è stato trovato molto. Questo è previsto, sfortunatamente. Sentiti libero di condividere questa risorsa con altre persone che potrebbero averne bisogno e di controllare periodicamente gli aggiornamenti con elenchi personali di terapisti dei miei social network. Per informazioni più rilevanti dal punto di vista culturale su come navigare nel sistema di salute mentale e suggerimenti su come trovare un terapeuta, puoi dare un'occhiata a 'Terapisti per donne di colore e persone strane: come trovarne uno', in Teen Vogue. Puoi anche seguirmi su Twitter @ Fight4TheYouth o visitare il mio sito Web all'indirizzo arayabaker.org. Spero che questa guida mi aiuti a rispondere alle molte domande che ho ricevuto nelle ultime 24 ore; ma, in caso contrario, non esitare a contattarci.

Elenchi / motori di ricerca specifici per la cultura

  • AfricanAmericanTherapists.com
  • Fornitori di salute mentale afroamericani
  • Associazione psicologica americana asiatica
  • Directory dell'Associazione degli psicologi neri
  • Austin Area African American Behavioral Health Network
  • Progetto di salute mentale A3PCON DACA
  • Terapisti musulmani della Bay Area
  • Elenco di salute mentale nero
  • Terapia per ragazze nere
  • Terapisti neri Rock
  • Centro di consulenza per sordi
  • Consiglieri etnici
  • Il consiglio ebraico
  • LatinxTherapy
  • Sono Shakti
  • Terapia per la salute mentale della melanina
  • MentalHealth4Muslims
  • Salute mentale musulmana
  • Muslim Wellness Foundation
  • National Asian American Pacific Islander Associazione per la salute mentale
  • Famiglie nazionali asiatiche del Pacifico americano contro l'abuso di sostanze
  • Associazione nazionale dei sordi
  • Terapia sorda nazionale
  • Salute ebraica nazionale
  • National Queer e Trans Therapists of Color Network
  • Collettivo di psicoterapia a percorso aperto
  • Noi stessi DIRECTORY nero
  • Directory di terapista afroamericano di psicologia oggi
  • Directory di terapista americano asiatico della psicologia oggi
  • Directory di psicologia oggi latino terapista
  • Directory dei terapisti dei nativi americani di Psychology Today
  • Associazione di psicologi neri di New York
  • L'app Safe Place
  • Society of Indian (Native American) Psychologists

Nella directory Psychology Today, vedrai che i terapisti di diversi background potrebbero apparire nei risultati di ricerca, anche dopo aver filtrato per specifici gruppi culturali. Questo perché il sistema considera la competenza culturale come un'abilità, non un'identità. Di conseguenza, molti terapeuti potrebbero aver elencato che possono lavorare con tutte le diverse popolazioni. Leggi attentamente i profili e usa la discrezione. Non arrenderti, poiché la directory di Psychology Today è probabilmente la directory di terapista più robusta. Sei in grado di filtrare in base a problemi di consulenza, problemi culturali, disturbi psicologici e persino piani assicurativi e fornitori di terapia virtuale; e sarai anche in grado di visualizzare le credenziali di ogni terapeuta e talvolta anche le loro commissioni.

Elenchi generali / Motori di ricerca

  • GoodTherapy
  • MentalHelp
  • MyTherapistMatch
  • Consiglio nazionale per i consulenti certificati
  • Directory nazionale di consulenza matrimoniale e familiare
  • NetworkTherapy.com
  • OnlineCounseling.com
  • PsychCentral
  • PsychDirectory
  • TalkToIVY
  • TalkSpace
  • La directory dei terapisti
  • Theravive
  • TherapistLocator
  • TherapySquare
  • TherapyTribe

Assicurati di controllare l'associazione psicologica per lo stato in cui risiedi (ad esempio New Jersey Psychological Association), oltre alle directory nazionali (ad esempio American Psychological Association).

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

chemisier melania trump

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Questi giovani sanno fin dall'inizio, e pensano che anche Brett Kavanaugh dovrebbe