5 modi per aiutare le persone colpite dalla tempesta tropicale Firenze

Politica

5 modi per aiutare le persone colpite dalla tempesta tropicale Firenze

La tempesta ha lasciato almeno 13 persone morte.

16 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

La tempesta tropicale Florence ha fatto lo sbarco nella Carolina del Nord venerdì 14 settembre, dopo che i funzionari statali hanno emesso ordini di evacuazione per oltre 1 milione di persone prima che la tempesta colpisse. Secondo la CNN, la tempesta ha già causato la morte di 13 persone, incluso un bambino.

Firenze è stata declassata da un uragano a una tempesta tropicale poco dopo che ha colpito le Carolinas venerdì. Tuttavia, la tempesta rappresenta ancora un grande pericolo per le comunità circostanti mentre si dirige verso l'interno. I funzionari stimano che circa 796.000 persone nella Carolina del Nord e del Sud non hanno il potere e che la tempesta ha lasciato centinaia di persone - molti dei quali sentivano di non poter evacuare per una serie di motivi - in attesa di essere salvati nelle loro case. A partire da domenica 16 settembre, Firenze ha portato più di 30 pollici di pioggia a Swansboro, nella Carolina del Nord, che ha battuto il record dello stato per la maggior parte delle precipitazioni durante un sistema tropicale.

Il governatore della Carolina del Nord Roy Cooper ha esortato coloro che hanno evacuato a rimanere sul posto, avvertendo che la tempesta ha prodotto 'una situazione pericolosa'. Venerdì, durante una conferenza stampa, Cooper ha aggiunto: 'Questa tempesta si sta lentamente e dolorosamente calando in tutto il nostro stato. La nostra principale preoccupazione è l'acqua e le inondazioni. Con ogni centimetro di pioggia, i nostri fiumi salgono e vedremo inondazioni significative nella prossima settimana - potrebbero essere di proporzioni storiche ... La nostra preoccupazione numero uno in questo momento è la sicurezza della nostra gente qui '.

È comprensibile se ascoltare notizie su catastrofi naturali ti faccia sentire preoccupato e ansioso di aiutarti, specialmente se sei lontano. Fortunatamente, ci sono modi per essere coinvolti, indipendentemente da dove ti trovi sulla mappa. In anticipo, scopri alcuni dei modi in cui puoi aiutare le persone colpite da Tropical Storm Firenze e spargere la voce ad altri.

Donare il sangue.

Secondo la Croce Rossa americana, oltre 120 pulsioni di sangue sono state cancellate a causa dell'impatto di Firenze, che ha portato a 3.800 donazioni di sangue e piastrine non raccolte. L'organizzazione sta chiedendo ai donatori in aree non colpite di prendere in considerazione la donazione di sangue, al fine di colmare il divario. Puoi trovare un disco nella tua zona visitando il sito web della Croce Rossa americana e puoi anche imparare a donare il sangue tramite l'AABB o i Centri americani per il sangue.

Dona a enti di beneficenza che stanno aiutando direttamente le comunità colpite.

Charity Navigator ha compilato un elenco di organizzazioni di alto livello che intendono contribuire al soccorso di Hurricane Florence. L'elenco comprende organizzazioni locali come la North Carolina Community Foundation e Habitat for Humanity of Wake County.

GoFundMe ha anche messo insieme un elenco di campagne di crowdfunding verificate progettate per aiutare le persone colpite dalla tempesta.

Dona cibo.

Se sei abbastanza vicino alla zona interessata, considera la possibilità di donare cibo alle banche alimentari locali (ma ricorda di stare sicuro). La Second Harvest Food Bank del Northwest NC ha un elenco di siti di donazione nell'area, oltre a una guida che delinea gli articoli più necessari.

Puoi ancora aiutare con le donazioni di cibo anche se vivi lontano. Greg Forrester, presidente e CEO di National Voluntary Organizations Active in Disaster (VOAD), ha dichiarato alla NBC che quando contribuisci alle tue banche alimentari locali, stai 'rifornendo le fonti locali in modo che altre possano essere scaricate nella Carolina del Nord e del Sud'.

Non dimenticare gli animali.

Secondo Tempo, può costare migliaia di dollari a rifugi per animali per proteggere gli animali domestici che non sono stati adottati o quelli lasciati indietro dalle famiglie. Il Washington Post riferisce che alcuni rifugi hanno avvertito che potrebbe essere necessario l'eutanasia degli animali se nessuno li adotta prima della tempesta. E anche se l'ASPCA ha esortato i proprietari di animali domestici a tenere conto dei loro amici a quattro zampe mentre preparavano piani di evacuazione, la storia ha dimostrato che, purtroppo, alcune persone non sempre ascoltano.

Annuncio pubblicitario

Fortunatamente, ci sono anche modi per aiutare gli animali domestici. Puoi donare a un rifugio, come la Charleston Animal Society o la Pender Humane Society. Una donazione monetaria può aiutare i rifugi a ottenere le risorse necessarie per evacuare gli animali. E potresti sempre considerare di adottare anche un animale domestico; alcuni rifugi, come il Furry Friends Refuge, hanno in programma speciali di adozione questo fine settimana per fare spazio a più animali.

Spargi la voce, ma non ammucchiare gli hashtag.

I social media possono essere un ottimo strumento per conoscere i modi per aiutare - e per offrire la propria assistenza - ma è importante ricordare che le persone nelle comunità interessate potrebbero rivolgersi a Twitter per chiedere aiuto. Come notato dalla giornalista Kendra Pierre-Louis, è una buona idea evitare di usare l'hashtag ufficiale #HurricaneFlorence perché 'le persone probabilmente si rivolgeranno ai social per chiedere aiuto e ingombreremo una delle loro uniche linee di vita rimanenti'.

https://twitter.com/KendraWrites/status/1039825617854898176

Invece, usa i social media per condividere alcune delle risorse elencate qui o sfoglia da solo l'hashtag per vedere se c'è qualcuno che ha bisogno di aiuto. Non importa dove ti trovi, ci sono modi per essere coinvolti e contribuire direttamente agli sforzi di soccorso.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Relazionato: La Carolina del Sud sta affrontando gli ordini di evacuazione. Perché questa prigione non evacua i suoi detenuti?

plage de kylie jenner