5 poeti di Latinx che dovresti leggere e ascoltare

Libri

5 poeti di Latinx che dovresti leggere e ascoltare

'Sono fatto di due lingue arrotolate nella treccia della mia lingua. Appartengo a questo paese e a quello che è nato mia madre '.

7 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Poeti Elizabeth Acevedo e Yesika Salgado Foto di sinistra: JOEL SAGET / AFP / Getty Images. Foto a destra: Michael Kovac / Getty Images. Illustrazione: Liz Coulbourn
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In onore del Latinx Heritage Month, Teen Vogue ha creato una serie di storie legate alla cultura pop per evidenziare le complesse narrazioni all'interno della comunità che hanno contribuito al tessuto della cultura americana.

'Sono una donna bruna che scrive poesie sulla sua vita bruna. L'ho letto ad alta voce e il mio accento arriccia gli angoli delle mie parole ', scrive la poetessa salvadoregna Yesika Salgado nella sua poesia' Canela '.

'Sono fatto di due lingue arrotolate nella treccia della mia lingua. Appartengo a questo paese ea quello che ha dato alla luce mia madre. Scrivo i bordi macchiati di caffè del mio mondo. Il morbido caramello di mia nonna. La nocciola delle mie sorelle. La pelle alla cannella dell'uomo che amo. Sono costruito di colori. Li ho nominati santi e ognuno di loro mi porta le poesie '.

Yesika è una delle tante voci in un movimento di poesia sempre crescente che continua ad elevare le voci di Latinx. Nell'ultimo decennio, sempre più poeti latini sono stati in grado di emergere e creare raccolte trascendenti e significative di lavoro, ed è giunto il momento, a dire la verità. Avere voci di Latinx in un ramo in evoluzione del mondo letterario è cruciale, specialmente quando queste voci condividono una moltitudine di storie che intrecciano la cultura americana e la cultura di coloro che sono venuti prima.

In onore del mese del Patrimonio di Latinx, Teen Vogue sta mettendo in luce il lavoro di cinque poeti latini di cui dovresti impegnarti. Questi cinque poeti sono un eccellente punto di partenza per comprendere il potere delle poesie come commento sociale e ottenere una prospettiva sull'esperienza di Latinx.

Attraverso la parola scritta e parlata delle scene che descrivono e le emozioni che scoprono senza paura, questi poeti sono forze straordinarie, che forniscono scorci in esperienze spesso sottorappresentate di donne e donne all'interno di una comunità emarginata. Ciò che spicca nel loro lavoro è la ferocia di abbracciare Latinidad in una società in cui i Latinx sono legati a stereotipi dannosi e umilianti - specialmente in quella che una volta era una categoria letteraria di alto livello, le loro voci sono fondamentali.

1. Installa Salgado

La poetessa e attivista salvadoregna Yesika Salgado scrive poesie che hanno la tendenza a darti quella sensazione di 'ooh, wow', quella sensazione di strappo e calpestio. Nella sua poesia 'Survival Tactics', Yesika descrive senza mezzi termini i suoi sentimenti verso coloro che sceglie fino ad oggi: 'Sono solo una foto su un sito web / solo un nome su un messaggio diretto / un profilo / descrizione che dice che sono salvadoregno / e solo appuntamento con uomini di colore '. Il poema continua: 'Posso solo amarti / trovare respiro in qualcuno / che capisce il soffocamento / significato, posso solo amare qualcuno / che non assomiglia / che cosa ha preso tutto'.

La sua trilogia di collezioni ora completata, Cuore, Tesoro, e il nuovo rilasciato bello, contiene pezzi sull'amore e l'amore perduti, l'intimità, la famiglia, l'eredità, la perseveranza e le prove della datazione e della vita in un corpo marrone.

2. Melania-Luisa Marte

La poetessa e performer Melania-Luisa Marte non mostra alcuna esitazione, non trattenendosi nelle sue sceneggiature e nei suoi spettacoli di parole. Le sue poesie pungenti e implacabili, come il poema dichiarativo 'Afro-Latina', si addentrano nella femminilità, essendo Afro Latina in una società colorista, misoginia e forza, e quando compie il suo lavoro, lascia un fuoco nell'anima e un desiderando essere più di ciò che la società cerca di definirci come.

3. Melissa Lozada-Oliva

Con la poesia che tocca il trauma intergenerazionale, essendo una latina (pelosa), il sessismo, la cultura e le sue esperienze sono una donna in America dove non sei l'ideale sociale, Melissa Lozada-Oliva è una forza che inietta la giusta quantità di umorismo nelle sue poesie, anche in quelle che toccano il profondo personale e crudo. La sua collezione più recente, peluda, ha una moltitudine di poesie in cui le latine possono davvero identificarsi e vedersi, soprattutto quelle che stanno appena diventando maggiorenni come una latina negli Stati Uniti. La poesia 'Forse è nata con essa, forse si è alzata presto' ha una sezione che riassume perfettamente gli argomenti di questa raccolta: '... e so che la prima volta / mi sono spezzato il cuore, mami mi ha portato / in cucina e mi ha fatto le sopracciglia / mi ha detto che la vendetta migliore era quella / il meglio, mi ha ricordato quella bellezza è un sacco / di cose, ma soprattutto è dolore. così Ow! / vincerà il concorso, melucha / Ay-Carajo-Merda! ha una medaglia al collo, / mi linda, Como Me Duele guida una macchina lucente / con la cima fino al posto più bello / al mondo, mi peluda '.

4. Ariana Brown

Il lavoro della poetessa, interprete e facilitatrice del seminario Ariana Brown sembra una meditazione: rivitalizza l'anima e ti ricorda da dove vieni. Esegue serenamente brani su anti-colonialismo, antenati, razzismo e complessità di far parte di due comunità emarginate; è americana nera e messicana. In un'intervista del 2018 con trambusto, ha spiegato qual è la sua missione per la sua poesia. 'Ho pensato a cosa voglio che facciano le mie poesie nel mondo e voglio che curino le persone', ha detto allora. 'Proprio come fa il mondo naturale. Proprio come fanno le curanderas (guaritori) '. Naturalmente, molte delle linee della poesia di Brown 'Curanderismo' stanno guarendo e ribadiscono quanto sia significativa la continua esistenza di Latinxs: 'Se sei vivo, discendi da un popolo che si è rifiutato di morire. Niente è più sacro di te '.

5. Elizabeth Acevedo

La poetessa e autrice domenicana Elizabeth Acevedo ha ridisegnato e ampliato gli orizzonti letterari con il suo lavoro per anni. Le sue poesie toccano così tanti argomenti, tra cui identità afroamericana, violenza contro le donne, appartenenza alla diaspora domenicana e colorismo. Il suo romanzo d'esordio vincitore del National Book Award Il poeta X fonde poesia e finzione per giovani adulti, con un'eroina di nome Xiomara che trova fiducia e accettazione attraverso la poesia slam. Il lavoro di Acevedo è chiaramente anche un luogo di conforto: 'Li chiami riccioli selvaggi / li chiamo respirazione / antenati a spirale / non riesci a vederli in questi capelli bagnati che ondeggiano come ciao' afferma in 'Capelli', un pezzo che proclama la bellezza di onde e ricci e il rifiuto di soccombere alle pratiche per renderlo più bianco adiacente. Guardarla esibirsi nella sua poesia sembra davvero di vedere e ascoltare un sermone che non hai mai saputo di aver bisogno fino a quando non viene pronunciata l'ultima frase.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

jeune bella hadid

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 10 persone patrimonio misto su ciò che significa Latinx per loro