21 Under 21 2018: Winter BreeAnne vuole che le generazioni più giovani abbraccino il potere del voto

Stile di vita

21 Under 21 2018: Winter BreeAnne vuole che le generazioni più giovani abbraccino il potere del voto

'I giovani devono riprendere il potere nelle proprie mani'.

caressant ta bite
5 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Winter BreeAnne è parte di Teen Vogue's 21 Classe Under 21 del 2018, che mette in luce straordinarie giovani donne, ragazze e donne che fanno onde nelle loro industrie o passioni di scelta.

Winter BreeAnne è una sostenitrice di 17 anni inarrestabile che ha iniziato la sua attività senza scopo di lucro, è diventata ambasciatrice della gioventù per TOMS e persino nominata una delle Riverside, la più notevole adolescenza della California. Etichettata come attivista in erba, Winter dice che sta solo facendo il suo dovere civile. Vuole fare la differenza nel mondo e sta usando la sua voce per farlo.

'Non mi sono mai visto come un attivista, mi sono solo visto recitare la mia parte nel plasmare il mondo che voglio vedere per il nostro futuro', racconta Teen Vogue. 'I giovani dovrebbero avere voce in capitolo nel nostro futuro e ad alcuni che sembrano attivismo. (Activism) sta letteralmente esprimendo le tue opinioni o, se non riesci a esprimere le tue opinioni, usando qualunque dono e talento tu debba aggiungere alla società e aggiungere al mondo '.

Winter ha iniziato la sua difesa a 15 anni con il lancio della sua organizzazione Black Is Lit. Quella che era iniziata come una pagina di Instagram significava riempire un vuoto nella rappresentazione nera sulla piattaforma e si è rapidamente estesa in un progetto di passione per il giovane attivista. Presto avrebbe usato la sua piattaforma per visitare le scuole elementari in tutto il paese, promuovendo l'educazione alla politica giovanile e l'importanza del voto.

All'inizio di quest'anno, Winter ha guidato una delle più grandi manifestazioni studentesche nella storia degli Stati Uniti. In qualità di studentessa leader nazionale per il gruppo Women's Youth Empower, Winter ha contribuito a organizzare il #ENOUGH: National Student Walkout a marzo. La dimostrazione ebbe luogo esattamente un mese dopo le sparatorie mortali alla Marjory Stoneman Douglas High School e alla partecipazione di oltre un milione di studenti in tutti i 50 stati.

Oltre agli scioperi, Winter ha aiutato la Women's Youth Youth Empower a lanciare la campagna #PowerToThePolls, che mira a mobilitare, educare e registrare gli elettori negli Stati Uniti prima delle elezioni di medio termine. Winter stessa non è abbastanza grande per votare, ma dice che trovare un modo per far sentire la sua voce è importante tanto quanto votare.

'Trova un modo per essere coinvolto in qualsiasi capacità tu possa', dice. 'Ci sono (ci) modi per fare la tua parte assicurandoti che la tua famiglia sia registrata, parli con i tuoi amici del voto e assicurati di poter aiutare coloro che possono votare in ogni modo in modo che possano votare'.

Annuncio pubblicitario

Winter si è laureato all'inizio di quest'anno e sta prendendo un anno sabbatico prima di dirigersi alla Howard University. Nel frattempo, Winter sta intensificando il suo attivismo politico. La laureata è appena diventata la più giovane collaboratrice di Crooked Media, dove si concentrerà nel fornire alla sua generazione una voce in un clima politico che le ignora. All'inizio dell'anno prossimo lancerà anche la sua attività no profit Just Active. E per dimostrare che Winter è davvero una superdonna, l'adolescente ha anche pubblicato una campagna con Amplifier Art chiamata 'We the Future'. Ha contribuito a creare un piano elettorale dettagliato per 20.000 scuole per favorire la conversazione sul voto.

'Si tratta di investire nel futuro e di investire nei bambini piccoli', spiega del suo piano elettorale, sottolineando che consentire ai bambini di trovare potere nella loro voce può cambiare il futuro. 'I giovani devono riprendere il potere nelle proprie mani perché se non votiamo, c'è sicuramente una persona di 55 anni che vota e prende decisioni per conto nostro'.

Stormi Webster Instagram

Con un futuro luminoso davanti a sé, Winter spera di continuare il suo attivismo, mantenere l'impatto delle sue organizzazioni e guidare le generazioni più giovani. Per quanto riguarda le candidature, il giovane attivista ha questo da dire: 'Mai dire mai'.