10 consigli per dormire per studenti universitari

Campus Life

10 consigli per dormire per studenti universitari

Il tuo sonno influisce sul tuo GPA.

7 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Se hai trascorso l'estate stando sveglio tutta la notte e dormendo, potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche per l'anno scolastico. Oltre ad aiutarti a fare le lezioni alle 9, andare a letto a un'ora ragionevole ti dà l'energia di cui hai bisogno per fare del tuo meglio a scuola. Un recente studio di 55.322 studenti universitari nel Salute del sonno ho scoperto che per ogni notte della settimana in cui non dormi bene, il tuo GPA passa. 02 e le tue possibilità di abbandonare un corso aumentano del 10 percento. L'impatto del sonno tutt'altro che ideale era tanto alto quanto maggiore di quello dello stress, del bere e del consumo di droghe.

'Il college è pieno di sfide del sonno', afferma il dott. Benjamin Smarr, borsista post-dottorato del National Institutes of Health presso l'UC Berkeley e membro del comitato consultivo per il sonno Reverie. 'Le opportunità sociali abbondano e cambiano costantemente. Studia la pressione in modo simile va e viene in modo che a volte ottenere tutto il sonno di cui hai bisogno sia facile, a volte sembra impossibile. Inoltre, dormitori universitari o situazioni di vita di gruppo possono significare interruzione del sonno da parte dei compagni di stanza o luce ambientale e rumore. Per non parlare del materasso probabilmente vecchio e abusato che ottieni. Ma quelle sfide sono una ragione in più per uno studente di prendere il controllo di ciò che può. Sorgeranno molte cose che rendono difficile dormire, ma dormire bene ti rende davvero più intelligente, più veloce, più felice e più sano '.

jeu de trônes sansa stark scène de sexe

Come puoi evitare questa trappola e dormire in un modo che ti prepara al successo accademico? Ecco alcuni consigli degli esperti.

1. Pianifica il tuo programma secondo il tuo ritmo naturale.

Le persone tendono a cadere in tre categorie: gufi (quelli che stanno naturalmente alzati fino a tardi e dormono fino a tardi), allodole (quelli che prendono un programma precoce) e fringuelli (quelli nel mezzo), dice Smarr. 'Dormire fino a tardi non è male di per sé, ma la mia ricerca ha anche scoperto che c'è uno svantaggio del gufo nelle prestazioni accademiche, il che significa che le persone che sono particolarmente dormienti di tipo tardivo probabilmente faranno peggio nelle loro classi, in media', spiega. 'E lo stesso vale per le persone che sono mattiniere'.

Ma è difficile cambiare il modo in cui il tuo corpo funziona naturalmente, dice Smarr. Quindi, invece di adattare le tue abitudini di sonno al tuo programma, prova ad adattare il tuo programma alle tue abitudini di sonno. Evita le lezioni al mattino presto o a tarda notte se sai che ne uscirai in quei momenti e prova a scegliere le lezioni nei momenti in cui sei più vigile.

2. Prendi lo stesso programma ogni sera.

Il tuo corpo impara a stancarsi e a svegliarsi in momenti specifici in base all'abitudine, quindi stai rendendo le cose più difficili per te stesso se continui a cambiare il tuo programma. 'È estremamente importante che ti alzi dal letto ogni giorno alla stessa ora', afferma la dott.ssa Sara Nowakowski, esperta di sonno, psicologa clinica e professore assistente presso la University of Texas Medical Branch. 'Ciò include nei fine settimana e nei giorni festivi. Non essere troppo ambizioso. Impostare un tempo di veglia che sia stimolante ma realistico '.

3. Esci rapidamente.

Non rilassarti a letto per più di 30-45 minuti dopo esserti alzato. Ottenere luce naturale dice al tuo corpo di svegliarsi e di svegliarsi ogni giorno a quell'ora. 'Dovresti farlo anche se ti senti male', dice Nowakowski. 'Non importa se è cupo, nuvoloso o piove'. Questo è particolarmente importante se hai dormito tutta l'estate e vuoi allenare il tuo corpo ad alzarti prima.

4. Siate il più attivi possibile al mattino.

Annuncio pubblicitario

Un altro modo per allenarti a sentirti sveglio è muoverti il ​​più rapidamente possibile. Pianifica riunioni o attività con gli amici nei momenti in cui vuoi essere sveglio, dice Nowakowski. Questo non solo ti costringerà ad alzarti, ma ti farà anche sentire più vigile una volta che lo fai.

5. Premiati per esserti alzato in tempo.

Per aumentare le possibilità che ti trascinerai fuori dal letto in tempo per la lezione, Nowakowski suggerisce di regalarti una ricompensa, come mangiare o bere qualcosa che ti piace una volta che ti alzi.

6. Cerca di andare a letto 8-9 ore prima dell'orario di sveglia.

La maggior parte dei 18-25 anni ha bisogno di 7-9 ore di sonno, afferma Nowakowski. Per provare a raggiungere questo obiettivo, Nowakowski consiglia di provare a andare a letto 8 o 9 ore prima dell'orario di sveglia. Ma c'è un avvertimento: non andare a letto se non sei stanco. Se lo fai, potresti finire per rigirarti e poi venire ad associare il tuo letto allo stress. Per lo stesso motivo, non andare a letto più di 8-9 ore prima dell'orario di sveglia.

7. Scollegare prima di andare a letto.

Il tuo corpo ha bisogno di tempo per rilassarsi, quindi passa un'ora o almeno mezz'ora prima di coricarti lontano dall'elettronica, facendo qualcosa che ti rilassa. Nowakowski suggerisce di ascoltare musica o di leggere un libro.

8. Evitare i pisolini, soprattutto all'inizio e alla fine della giornata.

I pisolini durante il giorno possono ostacolare il sonno durante la notte, soprattutto se si verificano all'inizio o alla fine della giornata, afferma Nowakowski. Quindi, non andare alle lezioni del mattino e poi ricadere nel letto. 'Se ti senti assonnato e desideri fare un pisolino, resta sveglio e attivo per almeno 3 ore dopo il tuo nuovo orario di sveglia prima di fare un pisolino', afferma Nowakowski. Lo stesso vale per i sonnellini notturni: non fare un pisolino meno di sei ore prima di coricarsi. Se devi fare un pisolino, fallo nel pomeriggio e tienilo sotto mezz'ora.

9. Evitare la luce di notte.

Il tuo cervello prende la luce come un segnale per essere sveglio, quindi mantieni la tua esposizione alla luce al minimo prima di coricarti. Indossa i gas che bloccano la luce blu se hai bisogno di guardare uno schermo e usa le lampade invece delle luci se hai bisogno di luce nella tua stanza, dice Nowakowski.

10. Se stai dormendo durante una lezione, è tempo di cambiare il tuo programma di sonno.

sexe anal ed

Addormentarsi in classe è un segno sicuro che non riesci a dormire abbastanza di notte, dice Smarr. E se stai visualizzando le tue lezioni come opportunità per recuperare il sonno, è probabile che non assorbirai molte informazioni da esse. Una volta che questo ha inizio, ritagliati il ​​tempo per andare a letto prima o dormire dopo.

Relazionato: 8 semplici modi per rimanere in salute al college

Controllalo: