10 organizzazioni di attivismo nativo per mostrare il tuo supporto questo ringraziamento

Politica

10 organizzazioni di attivismo nativo per mostrare il tuo supporto questo ringraziamento

In questo pezzo, la scrittrice Maka Monture Paki, che è Tlingit / Mohawk, spiega come supportare gli attivisti nativi e le organizzazioni di cui fanno parte.

photos ariana grande 2016
22 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Foto di Alex Wong / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

L'attivismo ha sempre fatto parte delle culture indigene del Nord America. Sin dal primo contatto con il mondo occidentale, quando i colonizzatori sbarcarono sulle rive del continente, i popoli indigeni hanno combattuto per i diritti umani e le libertà delle loro comunità. Nel corso di molte generazioni, la nostra responsabilità intrinseca e la promessa ai nostri antenati di lottare per la libertà e i nostri diritti sulla nostra terra hanno plasmato l'attivismo di oggi, che prospera su numerosi fronti.

Novembre è il mese dei nativi americani, quindi nello spirito del 'dare la verità', ecco un elenco di organizzazioni di attivisti indigeni che dovresti seguire e sostenere.

Se sei interessato a sostenere il movimento per i diritti degli indigeni nella mia casa in Alaska, dai un'occhiata a Native Movement. È un'associazione senza scopo di lucro con sede in Alaska che 'fornisce sostegno a progetti di base che mirano a garantire i diritti delle popolazioni indigene, i diritti della Madre Terra e la costruzione di comunità sane e sostenibili per tutti'. L'organizzazione ospita webinar dal vivo su diversi argomenti relativi al clima in Alaska, come gli effetti dei test sismici nell'Artico, e ha tenuto un vertice di addestramento sull'azione di leadership nelle zone rurali dello stato quest'estate (e si sono assicurati di poter avere asili nido al vertice per i genitori single che volevano partecipare!).

fournitures scolaires à la mode

Se le esigenze delle donne indigene sono dove vuoi indirizzare la tua attenzione, prova Seeding Sovereignty, un modello multi-generazionale guidato dai giovani di e per le donne indigene e non indigene basato su relazioni di mentoring e principi di unità, solidarietà, giustizia , condivisione e rispetto '. Segui alcuni dei suoi recenti lavori qui. Native Womens Wilderness è un'organizzazione la cui missione è ispirare e aumentare le voci delle donne native nel regno esterno e incoraggiare uno stile di vita sano fondato nel deserto. Native Womens Wilderness lavora anche sulla consapevolezza delle donne indigene scomparse e assassinate. Missing and Murdered Indigenous Women USA è un'iniziativa guidata dalla comunità che si concentra sull'epidemia di donne indigene scomparse e assassinate (MMIW) su entrambi i lati del confine tra Canada e Stati Uniti. Esistono cause sistemiche della violenza che provoca il tasso sproporzionato di donne e ragazze indigene scomparse e assassinate, di cui molti casi rimangono irrisolti.

Salvare la terra e la giustizia ambientale sono parti cruciali dell'attivismo indigeno. Dai un'occhiata ai gruppi che stanno facendo questo lavoro, guidati da popoli indigeni, come Honor the Earth, che utilizza la conoscenza, l'arte, la musica e i media indigeni per sensibilizzare e sostenere gli indigeni per sensibilizzare e generare sostegno per le questioni ambientali indigene. La rete ambientale indigena è un'alleanza di popoli indigeni la cui missione è la protezione della terra dalla contaminazione e dallo sfruttamento onorando il valore della conoscenza indigena. Il gruppo ha combattuto per la giustizia climatica, l'energia nativa e i diritti di Madre Terra e ha svolto un ruolo importante nella lotta per Standing Rock. Il progetto Indigenous Peoples Power, una rete di formazione e supporto all'azione diretta non violenta che 'promuove la capacità delle comunità indigene di esercitare i loro diritti intrinseci alla giustizia ambientale, al sostentamento culturale e all'autodeterminazione', è un'altra risorsa preziosa. La missione dei Guardiani della Terra è di dare potere ai giovani 'fornendo loro opportunità di leadership e strumenti per portare le loro soluzioni innovative ai problemi più urgenti del mondo'. E infine, Alaska Rising Tide è un'organizzazione attivista nel mio stato di origine che affronta le cause profonde dei cambiamenti climatici, che gli alaskani stanno vivendo in molti modi. Il mio atto preferito in grassetto? Quando lanciarono un enorme striscione 'Preferirei essere guidato dai cani' al calcio d'inizio dell'Alaska Iditarod, che fu un gesto per protestare contro il sostegno dell'amministrazione Trump all'economia dei combustibili fossili e al Dakota Access Pipeline.

Lo storytelling e la guarigione sono un'altra parte dell'attivismo indigeno che aiuta le comunità a connettersi con le loro culture e ad elaborare il trauma intergenerazionale mentre promuove le conversazioni. Native Hope è un buon punto di partenza se si desidera sostenere questa missione: l'organizzazione crede 'nel potere della narrazione di smantellare le barriere, apportare guarigione e ispirare la speranza per i nativi'.

Come una donna indigena, sento che queste organizzazioni attiviste condividono tutti un obiettivo collettivo: creare un mondo migliore per le generazioni non ancora nate. Tutto questo lavoro è costruito sulla stessa cosa, e questa è speranza.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Trattati tra gli Stati Uniti e le nazioni indigene, spiegati

Controllalo:

meilleurs amis de taylor et selena