10 persone patrimonio misto su ciò che significa Latinx per loro

Identità

'La mia cultura è arroz con pollo per la cena di Shabbat'.

Di Marilyn Youth

2 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • E-mail

'Torna da dove vieni', mi disse un giorno il ragazzo più grande della mia lezione di ginnastica della scuola media. Il suo commento disinvolto mi ha sorpreso; Ero stato nella mia nuova scuola per alcuni mesi e non avevamo mai parlato prima. Le lezioni erano piccole, c'erano forse 100 bambini in tutta la scuola e, fino a quel momento, nessuno era stato scortese con me. Ma da un lato potevo contare gli studenti non bianchi e il fatto che fossi uno di loro sembrava essere ciò che mi ha reso il bersaglio degli insulti di quel ragazzo bianco.





Questa è stata la prima volta che ho capito di essere messicano.

Sono cresciuto in un ambiente familiare insolito. Mia mamma è bianca e mio padre è mezzo messicano e mezzo francese. Per motivi personali, mio ​​padre non era nella mia vita e mia madre si risposò con un uomo coreano-americano e ebbe due bambini coreani-americani. Ho trascorso quasi mezzo decennio della mia vita in Giappone e sono rimbalzato dalla California al Texas al Maine nel giro di pochi anni. Si potrebbe dire che sono stato confuso dall'identità per la maggior parte della mia vita. Non ero coreano-americano, anche se sono cresciuto con alcuni aspetti della cultura e due fratelli coreano-americani. Non mi adattavo ai bambini bianchi perché i miei lineamenti scuri e gli occhi a mandorla li confondevano. Ma, fino a quando quel ragazzo non mi disse di tornare da dove venivo (il che, a dire il vero, pensavo che in quel momento intendesse il Texas), non mi ero reso conto di essere messicano.

Quando sono tornato in California, è stata davvero la prima volta che ho sentito di aver trovato Latinidad. Quando nessun altro mi chiedeva di sedermi con loro, le ragazze messicane della mia lezione di ginnastica mi hanno aperto i tavoli. Ogni giorno ci incontravamo agli stessi circa cinque tavoli, impilando le nostre borse di libri neri in alto e correndo via per metterci in fila per il pranzo. Lo spagnolo volava in giro e, sebbene non potessi parlare la lingua con loro, mi facevano sempre sentire come se fossi un membro. Mi hanno insegnato a proposito di cerchi d'oro e rossetto rosso, mi hanno ispirato a scambiare il mio Converse per alcuni Doheny Vans neri. Ad oggi, molti di loro sono alcuni dei miei amici più cari. Quando siamo entrati al liceo, hanno avuto pazienza con me quando ho fatto domande, condiviso le loro ricette preferite e mi hanno invitato a feste di famiglia che non sapevo di dover sentire come appartenevo.

Essendo cresciuto con scarso attaccamento alla mia identità di persona latina di eredità mista, sono state queste persone che mi hanno aiutato a ripensare le lenti con cui ho visto la mia connessione con la raza. Non avevo bisogno di parlare spagnolo per essere considerato Latinx. Non avevo bisogno dell'amore di Marc Anthony o Selena. Non avevo bisogno di cerchi d'oro e rossetto rosso. Non avevo bisogno di una raccolta stagionale di Vicks o pollo cosparsi in Sazon Goya. Niente di tutto ciò mi renderebbe Latinx.

Come sto ancora imparando oggi, non c'è un modo per essere Latinx - e per le persone di origini miste, definire cosa significhi essere Latinx può richiedere anni per capire. Per alcuni, essere Latinx significa impedire ad altri di mettere la propria cultura in una scatola. Per altri, essere Latinx significa definire la tua identità mentre onori il loro background multiculturale. Sotto, Teen Vogue ha parlato con 10 persone di Latinx sulla loro definizione di cosa significhi essere Latinx come persona di eredità mista e di come sono arrivati ​​a definire la propria identità per se stessi.

    • Pinterest
    Gabriella Lewis 1/10

    Essere Latinx significa essere orgogliosi del tuo background.

    Per Gabriella Lewis, essere Latinx significa essere orgogliosi del suo paese d'origine e di tutta l'America Latina, oltre alla diaspora africana che ha una storia sia nelle Americhe che nella stessa famiglia di Lewis. Come brasiliana-americana, racconta Teen Vogue la sua identificazione sillabata ha pro e contro, ma alla fine le permette di vivere all'intersezione di una moltitudine di sfondi, che secondo lei le fornisce una prospettiva unica e inestimabile.

    'Essere Latinx significa essere orgogliosi di tutte le parti di me stesso', ha detto. 'Significa essere consapevoli degli ostacoli e delle difficoltà che la mia famiglia ha superato per generazioni. Significa occupare spazio e condividere le mie esperienze e prospettive con gli altri, invece di minimizzare me stesso per rendere gli altri più a proprio agio. Significa sfidare gli altri a ridefinire la loro idea di cultura Latinx '.

    Dice che una delle sue più grandi lotte nella vita come una persona di razza mista Latinx sta combattendo per essere percepita come non-bianca in America, mentre viene percepita come un estraneo in Brasile. 'C'è una forte mancanza di un senso di appartenenza a qualsiasi gruppo, che a volte può sembrare alienante per qualcuno di eredità di razza mista. È facile pensare di non essere 'abbastanza' da una cosa o dall'altra per appartenere davvero '.

    • Pinterest
    Joanna Rosario-Rocha 2/10

    Avere un patrimonio misto significa definire la tua cultura.

    Per la co-fondatrice di Vive Cosmetics, Joanna Rosario-Rocha, crescere metà messicana e metà portoricana significa imparare a creare la propria identità da due culture distinte.

    'Mio padre, che era portoricano, è morto quando avevo sette mesi, quindi sono cresciuto in una cultura prevalentemente messicana', ha detto Teen Vogue. 'Anche se sono cresciuto attorno alle tradizioni e ai valori messicani, mi sono reso conto che essere di prima generazione (americano) ha avuto un impatto significativo e ha modellato la mia identità in molti modi. La cultura cambia di generazione in generazione e sono cresciuto per definire la mia cultura alle mie condizioni ed essere me stesso in modo non dispiaciuto '.

    Come americana di prima generazione, Rosario-Rocha afferma di sentirsi spesso in un limbo tra la sua cultura Latinx e la cultura americana a cui è stata esposta a crescere. Ma, grazie ai suoi genitori, afferma di essere in grado di definire la propria cultura e i propri valori. Per lei essere Latinx significa abbracciare la sua cultura e onorare i suoi valori e quelli della sua vita che hanno contribuito a modellarli. Onorare la sua eredità mista ha comportato la formazione di alcune delle sue tradizioni, ma non senza le sue sfide. Crescendo a una distanza dalle sue radici portoricane, afferma che il più grande ostacolo alla definizione della sua identità è stato affrontare l'idea che non è 'abbastanza portoricana'.

    'Non sono mai stato esposto alle mie tradizioni e cultura portoricane, quindi mi sentivo come se non potessi rivendicare quel lato di me. Ho lottato con questo lato di me e quando sono cresciuto, mi sono reso conto di poter definire la mia cultura e ciò che rappresento e sono portoricano come voglio essere '.

    • Pinterest
    Elaine Uzor 3/10

    Definire la cultura come una persona latina di origini miste non è sempre facile.

    Per Elaine Uzor, crescere con una madre domenicana e un padre nigeriano è stata, come lei la chiama, una benedizione. Lei dice Teen Vogue che definire la sua cultura non è facile, in quanto è un bel mix di così tanto.

    maillot de bain kylie jenner

    'Si può solo immaginare come entrambe le culture si intrecciano nella famiglia; (così) diverso ma ironicamente simile. Credo che queste cose abbiano modellato chi sono oggi ', ha detto Uzor. 'Definire la mia cultura in parole più semplici è: vivere ad alta voce, abbracciare tutto e tenersi ad un livello di rispetto'.

    Per Uzor, essere Latinx significa essere ricchi: mentalità, amore, diligenza e tutto ciò che fa. Si riferisce ad esso come uno scontro di tutte le culture in tutto il mondo e un 'vantaggio completo'. Il suo più grande ostacolo è simile a quello di Rosario-Rocha in quanto a volte sente di non essere 'abbastanza' per alcune persone. Ha detto di sentire che a volte è sottovalutata e sottovalutata nella società. Ma Uzor ha notato che questo ostacolo è proprio questo, un ostacolo che può essere superato.

    • Pinterest
    Per gentile concessione di Jessica Chia 4/10

    Avere eredità mista significa abbracciarti completamente.

    Per allettare la direttrice esecutiva di bellezza Jessica Chia, essendo metà latina e metà asiatica significa abbracciare completamente entrambi gli aspetti della sua cultura e non permettere a nessun altro di definire la sua eredità per lei - sia che si basi sulle percentuali di DNA, quanto parli bene lo spagnolo o come ' Latinx 'lei presenta.

    'Ero solito dire che ero metà latina, metà asiatica, ma non lo sono. Il mio sangue scorre attraverso un sistema venoso e non c'è fine a uno e inizia all'altro. Mi considero completamente latina e completamente asiatica ', ha detto Teen Vogue. 'Essere latini significa che faccio parte di un ricco patrimonio che è intriso di amore per la vita, il cibo, la narrazione, la musica, la lingua spagnola e l'unico tema che è centrale anche nella mia identità professionale: la bellezza'.

    • Pinterest
    Claudia Lewis 5/10

    Non c'è da vergognarsi di essere orgogliosi della tua eredità mista.

    'Latinx per me significa essere incredibilmente orgoglioso e riconoscente del mio background. Da ciò deriva un grande rispetto per le donne che mi hanno cresciuto poiché le radici latine derivano dal lato materno della mia famiglia ', Teen Vogueha detto la visual designer Claudia Lewis. 'C'è un senso di comunità che sento quando parlo delle mie radici familiari. Essere in grado di identificarsi con quella comunità è stata una cosa fondamentale e importante nella mia vita '.

    Lewis ha detto che sebbene il suo rapporto con la sua identità sia stato complicato, la forte connessione della sua famiglia con le sue radici cilene è particolarmente confortante.

    'Abbiamo un sacco di famiglia che vive a Santiago, e viaggiando lì e ospitando qui negli Stati Uniti, è stato davvero speciale avere quella relazione in crescita', ha spiegato a * Teen Vogue *. 'Non so che posso definire del tutto ciò che la cultura cilena significa per me a questo punto della mia vita, ma sono confortato dal sapere che ci sono piccole tradizioni che pratichiamo come famiglia, che mi legano al Cile. Sia che condivida il lapislazzuli e i gioielli d'argento di mia nonna, sia che mangi empanadas con i miei cugini, la mia cultura cilena appare in modi piccoli ma significativi '.

    Per quanto riguarda la crescita in una famiglia di origini miste, afferma che è facile per le persone fare ipotesi su quale tipo di persona si adatta allo stampo di una persona di Latinx, ma non intende lasciare che questo ostacolo le impedisca di essere al 100% se stessa. 'Dipende da come la gente pensa che una persona di Latinx dovrebbe apparire, parlare, cosa dovrebbe fare o le cose che dovrebbe piacere. Dato che ho un patrimonio misto, ho trovato difficoltà a definirmi, spesso perché volevo essere definito da altre persone. Sto arrivando a capire che avere un'identità mista di Latinx è unicamente mia e qualcosa che solo io posso determinare da solo '.

    • Pinterest
    Edolia Stroud 6/10

    Onorare entrambe le culture è importante.

    'Essendo un patrimonio misto di Latinx, la mia cultura è stata una parte immensa della mia identità', ha detto la fotografa Edolia Stroud Teen Vogue. 'Crescendo, ho praticato tradizioni sia nere che spagnole, che ha impiantato l'onore che ho per entrambi e anche la fiducia che porto dentro di me'.

    Come lo descriveva Stroud, essere Latnix con un passato misto può essere sia frustrante che esaltante. Ha detto che la maggior parte della frustrazione sorge quando altre persone sono consapevoli della tua razza ma ti identificano con stereotipi preconcetti. Ha spiegato che, per lei, praticare determinate tradizioni per 'dimostrare' di appartenere a una determinata etnia non è un approccio realistico all'identità. Ad esempio, la mancanza di fluidità spagnola di Stroud può causare una barriera tra lei e la sua comunità domenicana, ma non cancella il fatto che sia Latinx.

    'La tua stirpe classifica automaticamente chi sei, non l'etichetta che la società ti attribuisce', ha detto. 'La cultura influenza sicuramente la personalità, ma non la definisce. Le preferenze personali definiscono il carattere di un individuo, quindi puoi preferire la pasta all'arroz con habichuela senza estrarre un tratto culturale '.

    • Pinterest
    Aryan Tehrani 7/10

    Essere di origini miste ti consente di apprezzare il background di altre persone.

    'Penso che la cultura possa davvero definire chi sei. Proveniente da due culture così diverse (cubana e persiana) mi ha dato un grande apprezzamento per le storie di altre persone ', ha detto Aryan Tehrani Teen Vogue. 'Mi ha permesso di avere una mente molto aperta ascoltando le loro idee e connettendomi a livello personale e professionale'.

    Orgoglioso della sua eredità cubana e persiana, Tehrani afferma di essere cresciuto principalmente con le tradizioni cubane, ma ha iniziato a imparare di più sulle sue radici persiane mentre cresceva. Indipendentemente da ciò, ciò non ha facilitato la vita come persona mista.

    'Per la maggior parte, sono stato abbastanza fortunato da essere circondato da persone che sono state aperte e ricettive alle differenze culturali. Solo quando ho raggiunto la tarda adolescenza ho iniziato ad affrontare alcuni ostacoli ', spiega. 'Ho dovuto affrontare alcune sfide di medio oriente decente, ovviamente ho sentito parlare di qualcuno che chiamava al liceo e ho sicuramente sperimentato la profilazione razziale quando si è trattato di controlli di sicurezza a volte. Non mi ha mai veramente messo in fase. Vedo davvero scenari stimolanti come opportunità per educare e mostrare agli altri le grandi qualità che derivano dall'essere Latinx e una persona di origini miste. Alla fine si tratta di essere umani e di aiutarsi a vicenda nei momenti di bisogno '.

    • Pinterest
    Arielle Egozi 8/10

    A volte, ci vuole tempo per creare la tua identità.

    Per Arielle Egozi, essere una persona latina di origini miste è quasi sembrato un atto di equilibrio, cercando di adattare la sua identità in una scatola bella, ordinata e non realistica.

    'La mia cultura è Arroz con pollo per la cena di Shabbat. È la mia pelle olivastra dipinta con rossetto rosso e cerchi d'oro. È musica salsa al mio Bat-Mitzvah. La mia cultura è mediorientale, cubana, guatemalteca ed ebrea. Una miscela unicamente mia ', ha detto Teen Vogue. 'Come ebreo di Latinx, è sempre stato difficile per me sottrarre i pezzi della mia cultura abbastanza da stare in una scatola. Niente di tutto ciò può essere separato, anche se altri hanno sempre cercato di farlo per me '.

    Cresciuta in una città popolata da latini ed ebrei, dice che non si adatta mai a nessuna delle due comunità. 'La prima settimana di scuola media mi sono avvicinato a un gruppo di studenti che condividevano il loro passato di essere cubani. Mi hanno respinto perché ero ebreo '. Fu solo l'anno scorso quando visitò la tomba del suo abuelo in un cimitero pieno di ebrei sefarditi di Cuba che sentì che c'era uno spazio per lei.

    'Sento un tale potere e forza nell'essere latina ed ebrea. Il fuoco nel mio spirito e la libertà nel mio corpo e la resistenza della mia mente sono stati coltivati ​​attraverso tutti i pezzi di me che appartengono alla miscela unica che sono. Guerrieri, sopravvissuti, costruttori di comunità e brujas ancestrali. Questa è la mia cultura '.

    • Pinterest
    Andrew Ramsammy 9/10

    Avere un'educazione multiculturale può essere il migliore di entrambi i mondi.

    Per Kristy Ramsammy, essere Latinx significa far parte di un gruppo che continua a ridefinire la nozione di come siano l'eredità e il futuro. Crescendo con una madre honduregna e un padre della Guyana, la miscela di queste due culture nella sua famiglia ha contribuito a creare l'identità culturale di Ramsammy.

    'Sono sia Latinx che Indiano occidentale. Questa educazione multiculturale mi ha permesso di sperimentare il meglio di entrambi i mondi. Sono come un curry tamale ', scherzò. 'Essere riconosciuti come Latinx è stato difficile da navigare. Non sembro abbastanza Latinx. Le mie caratteristiche fisiche si inclinano verso il lato indiano-occidentale di me e, mentre capisco principalmente lo spagnolo, non posso parlarlo fluentemente '.

    Fin dall'infanzia, ha detto che altre persone l'hanno messa congedata dalla sua eredità multiculturale, con alcuni supponendo che non avrebbe capito lo spagnolo e poi parlando facendo osservazioni o ipotesi basate sulla sua eredità in spagnolo - a cui avrebbe risposto in inglese. 'Gli sguardi sulla loro faccia con la consapevolezza che avrei capito cosa avrebbero seguito in spagnolo. Alcune delle mie risposte sono state accolte con il riconoscimento che anch'io sono uno di loro '.

    • Pinterest
    Dina Noureldin 10/10

    Non devi mai spiegarti agli altri.

    Disse Amany Noureldin Teen Vogue che il suo rapporto con le sue culture 'estremamente opposte' le ha causato una crisi d'identità che cresceva. Avere una forte connessione con le sue radici cattoliche latine, musulmane, nordafricane e americane secolari, per formare la propria identità ha impiegato decenni.

    'A 28 anni, sto finalmente iniziando a capire che la cultura in sé è complessa, per non dire altro, e non c'è nulla di sbagliato in questo', ha spiegato. 'Mi sono sentito spesso frainteso. La gente non capiva la mia educazione estremamente conservatrice e severa e come (ciò) derivasse dall'educazione culturalmente araba di mio padre e dall'educazione religiosa di mia madre '.

    Conciliare la diversità delle sue culture è stato difficile per Noureldin, ma sta imparando ad accettare che va bene e che non ha bisogno di spiegare la sua eredità alle persone. Ha detto che si sente 'davvero fortunata' ad essere biraziale in quanto le ha permesso di 'ingerire due paesi incredibilmente mozzafiato con belle culture'.

    'Non ci sono abbastanza parole per descrivere il mio orgullo nell'essere mezzo latino', spiegò. 'Sono particolarmente grato di avere sangue ecuadoriano indigeno in me che mi collega spiritualmente all'universo. Per me, la comunità latina incarna tutto ciò che riguarda la cultura: famiglia, musica, cibo, essere rumoroso, arte, poesia, danza, comunità, lotta, dolore, diligenza, sostenibilità, spiritualità e apprezzamento multietnico, solo per citarne alcune cose '.

Mese del patrimonio di Wordslatinx