10 spettacoli positivi per il corpo da guardare

tv

10 spettacoli positivi per il corpo da guardare

Aggiungi questi alla coda.

5 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Composito. Per gentile concessione di NBC, Erica Parise / Netflix.
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Negli ultimi anni, le donne grasse hanno guidato un movimento di positività corporea combattendo contro le rappresentazioni miopi delle persone grasse che hanno definito a lungo la loro rappresentazione in televisione e nei film. Il cambiamento nella cultura è molto più di un semplice aumento del numero di persone grasse viste nei film e in televisione. Richiede anche la rappresentazione di personaggi non magri che sono complessi e affini, non solo caricature che dipendono da trame e trame stanche. Spesso i creatori sono più investiti nel capitalizzare sulla tendenza della positività del corpo che nell'ascolto dei bisogni e delle esigenze del movimento.

bella vs dents

Sebbene la maggior parte delle donne in questo paese abbia una taglia in più, rappresentano meno del 2% delle immagini nei media. La diversità corporea nei media ha ancora molta strada da fare, ma per fortuna ci sono alcuni esempi che si distinguono. Oltre ad abbracciare tipi di corpo di tutte le forme e dimensioni, dai un'occhiata a 10 programmi televisivi positivi sul corpo che descrivono le persone grasse in modi che sembrano produttivi - e soprattutto, genuini.

1. L'arancione è il nuovo nero

Cara Howe / Netflix

Troppo spesso, gli spettacoli che ottengono la positività del corpo giusto per uno o due personaggi hanno ancora una diversità corporea molto limitata nel loro cast. Dalla sua premiere, L'arancione è il nuovo nero ha costantemente fissato la barra della rappresentazione positiva del corpo in televisione. Molti dei personaggi principali dello spettacolo sono donne grasse e taglie forti, e le loro trame sono spesso profondamente intricate e diverse l'una dall'altra, nessuna centrata su temi di perdita di peso o disprezzo di sé. Taystee, Daya, Big Boo, Cindy, Alison e altri ancora mostrano lo spettro della diversità corporea. E le loro storie complesse che si tuffano nei temi dell'attivismo, della povertà, della giustizia riproduttiva, del sesso, dell'amore e del tradimento sono molto più coinvolgenti di quelle che fanno affidamento sul proprio corpo.

2. Insicuro

Molto raramente vediamo corpi grassi impegnati in atti sessuali in televisione e al cinema, tanto meno in modi disinibiti e spudorati. Nella seconda stagione di Insicuro, Kelli (Natasha Rothwell), una delle migliori amiche di Issa, viene toccata sotto il tavolo in una tavola calda dopo il club. Kelli è sicura di sé, delle sue finanze e, chiaramente, della sua sessualità.

3. Parchi e Divertimento

PARCHI E RICREAZIONE - Episodio 504 di 'Educazione sessuale' - Nella foto: (lr) Chris Pratt nel ruolo di Andy, Rashida Jones nel ruolo di Ann Perkins, Retta nel ruolo di Donna Meagle - (Foto di: Danny Feld / NBC / NBCU Photo Bank via Getty Images ) NBC
Annuncio pubblicitario

Donna Meagle, l'inventore dello shopping in nome della cura di sé, è una sibarita in tutti i modi migliori. Si concede il lusso, una costante rotazione di uomini e praticamente tutto ciò che il suo cuore desidera. Non una volta in tutte e sette le stagioni il suo tipo di corpo fu trasformato in un punto della trama.

4. GLOW

GLOW, (aka G.L.O.W.), l-r: Britney Young, Gayle Rankin in 'The Dusty Spur' (Stagione 1, episodio 4, andato in onda il 23 giugno 2017). ph: Erica Parise / Netflix / cortesia Everett CollectionErica Parise / Netflix

Il GLOW il cast è pieno di personaggi femminili che rappresentano diverse età, etnie e tipi di corpo. Le donne più grandi dello show non sono meno multidimensionali o provocatorie delle donne più magre dello show. Carmen, interpretata da Britney Young, diventa rapidamente un membro rispettato della GLOW equipaggio a causa della sua agilità fisica e conoscenza del wrestling. Il suo personaggio sfida gli stereotipi dei corpi grassi intrinsecamente inadatti o malsani.

5. Impero

EMPIRE, Jussie Smollett, Gabourey Sidibe in 'The Fool' (Stagione 4, episodio 405, trasmesso l'8 novembre 2017), ph: Chuck Hodes / Fox / cortesia Everett Collection Collezione 20th Century Fox Licensing / Merchandising / Everett Collection

Le interpretazioni veramente positive del corpo di personaggi grassi a volte renderanno le persone a disagio, persino arrabbiate. Nella seconda stagione di Impero, L'assistente esecutivo di Luscious Becky Williams (interpretato da Gabourey Sidibe) ha una sensuale scena sessuale sul tetto con un uomo in forma e di successo. Vedere questo abbinamento è stato così importante perché spesso non vediamo qualcuno come Becky, una donna nera grassa e dalla pelle scura, raffigurata in modo sessuale positivo. La gente era pazza, il che era positivo nel senso che creava una discussione tanto necessaria.

6. Dietland

DIETLAND, Joy Nash in 'F ... This' (Stagione 1, episodio 4, andato in onda il 18 giugno 2018). ph: Patrick Harbron / AMC / cortesia Everett CollectionPatrick Harbron / AMC
Annuncio pubblicitario

Mentre sia il nome dello spettacolo che una parte sostanziale della prima stagione sono incentrati sui temi della cultura della dieta e della perdita di peso, la complessità del carattere di Plum non si limita a questo. Più che uno spettacolo su una donna grassa che trova positività corporea nel mezzo del suo viaggio di perdita di peso, Dietland è uno spettacolo su una donna che sembra essere grassa e che sta navigando nella sua vita professionale, finanziaria e personale tutt'altro che perfetta (nel mezzo di essere intrappolata in un movimento di violenza anti-patriarcale incentrato sull'uccisione di uomini violenti).

7. Infrangibile Kimmy Schmidt

Eric Liebowitz / Netlix

Il movimento positivo del corpo ha in gran parte centrato le esperienze delle donne, ma gli uomini femminili e queer sono ugualmente affamati di rappresentazioni positive del corpo nei media. Infrangibile Kimmy SchmidtTitus Andromedon è ridicolo e assurdo nel migliore dei modi possibili. È paffuto, AF extra e profondamente apologetico su chi sia. E ricreare il video musicale di Lemonon di Beyonce è stato immediatamente iconico.

8. Brown Girls Serie Web

Brown Girls non è ancora uno show televisivo, ma lo scorso anno la HBO ha annunciato che sarebbe passato dalle interwebs al cavo. Lo spettacolo è destinato a sfidare tutti i tipi di tropi stanchi in televisione considerando ciò che la serie web ha coperto. La primissima scena che ha dato il via alla serie presenta un collegamento lesbico e una donna taglie forti, scoperta, in topless, sdraiata sul letto.

9. My Mad Fat Diary

Channel Four / Courtesy Everett Collection
Annuncio pubblicitario

My Mad Fat Diary non funziona più, ma vale comunque la pena guardarlo. Segue la vita della sedicenne Rae Earl, le cui lotte adolescenziali sono rese sempre più complicate dalla sua corporatura. Lo spettacolo non è perfetto, ma come donne e ragazze grasse, non deve esserlo per essere celebrato. Le trame con persone grasse non devono evitare del tutto i temi della perdita di peso o dell'odio di sé per essere positivi per il corpo, ma devono rendere i loro viaggi riconoscibili e significativi per le persone grasse reali. Le battaglie di Rae con bassa autostima e vergogna sono complicate dai suoi problemi di salute mentale, dalla sua relazione travagliata con sua madre e dalla sua vita da fidanzato. Attraverso il monologo interiore di Rae, conosciamo un adolescente che è straziantemente paragonabile.

10. Steven Universe

STEVEN UNIVERSE, (da sinistra): Garnet, Ametista, Steven Universe, Pearl, 'Gem Glow', (Stagione 1, ep.101, trasmesso il 4 novembre 2013). foto: Cartoon Network / Courtesy: Everett CollectionsCartoon Network / Courtesy Everett Collection

I creatori di Steven Universe hanno dimostrato attraverso l'animazione ciò che pochi altri programmi televisivi hanno: un vero impegno per l'inclusività in tutti i sensi della parola. Parlando della collaborazione dello spettacolo con il 'Progetto di stima di sé', il creatore dello spettacolo Rebecca Sugar ha affermato che '(Animazione) può fare molto bene quando si tratta di creare conversazioni sull'uguaglianza del corpo'. Oltre a collaborare alla creazione di un video musicale per 'We Deserve to Shine' che celebra la diversità corporea e afferma corpi non magri, spesso vediamo questi temi nelle serie televisive. Tra Steven, Garnet, Ametista, Perla e la serie di altri personaggi che appaiono nella serie, il pubblico può vedere una varietà di diverse forme del corpo. Nelle parole di Sapphire, 'Riguarda come tutti meritano di essere visti'.

Relazionato: La diversità corporea nella televisione per adolescenti ha ancora bisogno di miglioramenti

qui joue du lierre en bonne chance charlie

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.